Brionvega rr226 O, il ‘radiofonografo’ è tornato

Il famosissimo radiofonografo di Brionvega, vera icona del design italiano anni ’60, torna sul mercato in una nuova versione che mantiene impostazione e caratteristiche di base dell’originale

Un oggetto incomparabile, simbolo del nostro heritage culturale e familiare, che si tramanda di generazione in generazione. Così viene definito da Brionvega il Radiofonografo rr226 O, creato nel lontano 1965 dai fratelli Achille e Pier Giacomo Castiglioni, ed oggi (ri)lanciato nella versione originale. In altre parole, si tratta di un apparecchio uguale a quello in produzione negli anni ’60 (posseduto da tante star del cinema e della musica, come David Bowie), che ad un’asta di Sotheby’s è stato aggiudicato per oltre 300.000,00 Euro.

Un gioiello di design firmato da un’azienda che si è sempre distinta per la ricerca estetica realizzata in collaborazione con grandi designer: oltre ai Castiglioni, da segnalare anche i nomi di Richard Sapper, Marco Zanuso, Ettore Sottsass, , Hannes Wettstein e Micheal Young.

Un gioiello senza tempo, insomma, che rinasce oggi in una nuova veste tecnologica, ma con identica forma, materiali, lavorazioni artigianali e attenzione ai minimi particolari, interamente realizzato in Italia con pezzi assemblati a mano individualmente.

Un’opera d’arte applicata, in qualche modo, e di certo un sistema audio in grado di dare emozioni all’occhio e all’orecchio, di arredare la casa e di creare un tappeto sonoro apprezzabile, dotata com’è di ‘impianto stereofonico ad alta fedeltà’, come si diceva una volta, costituita da giradischi, radio FM, amplificatore e diffusori a due vie. Nella dotazione, non mancano ingressi per collegare qualsiasi dispositivo audio esterno,

Il Radiofonografo Brionvega rr226 O è in distribuzione nei migliori negozi di arredamento e design a prezzo di 6990 euro, IVA inclusa. Vista la realizzazione a mano, il tempo di consegna è nell’ordine dei 30/45 giorni.

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest