Sony UBP-X800, nuovo lettore Blu-ray 4K Ultra HD

Mai visto un Blu-ray Disc 4K Ultra HD con un TV 4K Ultra HD di ultima generazione, collegato a un buon impianto surround? Peccato! Vi siete persi il massimo dello spettacolo oggi possibile in casa… ma potete sempre rimediare con il nuovo Sony UBP-X800

Mentre aumentano costantemente i titoli in questo nuovo formato superdefinito, proposti da major e produttori indipendenti, è ancora piuttosto limitata l’offerta di player ad hoc. Per questo motivo è importante segnalare l’arrivo, in casa Sony, del nuovo UBP-X800, atteso da tempo dai tanti fan dell’azienda giapponese. Stiamo parlando di un modello, lo anticipiamo, che offre il massimo o quasi (la perfezione non è di questo mondo, no?) non solo sotto il profilo ‘video’, ma anche quello ‘audio’. Come sottolinea proprio Sony, infatti, ‘cosa sarebbe un’immagine senza la giusta colonna sonora?’ E quindi il nuovo UBP-X800 permette di riprodurre anche da qualsiasi fonte audio ad Alta Risoluzione, capace di soddisfare pienamente anche gli audiofili.

Inoltre l’apparecchio effettua l’upscaling della frequenza di campionamento e della profondità di bit del segnale originale (secondo una tecnica che Sony chiama DSEE HX), per ottenere superiore fedeltà e con ampia gamma dinamica da qualsiasi fonte, con risultati vicini a quelli dell’Alta Risoluzione.

Gli accorgimenti adottati per raggiungere le massime prestazioni audiovideo sono diversi, e coinvolgono diversi aspetti della realizzazione. Per iniziare, tutta la circuitazione – che comprende una serie di codec audio compatibili, per riprodurre file ad Alta Risoluzione fino a 192 kHz/24 bit e DSD fino a 11,2 MHz, con aggiornamento firmware – è contenuta nel solido telaio dal design “Frame and Beam”, studiato per la riduzione al minimo delle vibrazioni meccaniche. Altra raffinatezza, studiata per ridurre stavolta le interferenze elettriche, la separazione i due segnali audio e video, convogliati verso uscite HDMI distinte anziché tramite la stessa uscita HDMI.

Per garantire prestazioni uniformi indipendentemente dal formato dei supporti ottici (è possibile utilizzare DVD-Video e DVD-Audio, CD e Super Audio CD, Blu-ray Disc 3D, BD-ROM…) come da una sorgente collegata via USB (compatibile con tutti i formati più diffusi), il nuovo UBP-X800 si avvale di un processo proprietario di conversione (Precision Drive HD); l’apparecchio permette poi di riprodurre in 4K i video dei servizi di streaming come Netflix, e, anche collegato a un TV 4K SDR (cioè non HDR), sfrutta un circuito ad hoc per restituire tutta la luminosità e le gradazioni cromatiche dei contenuti 4K HDR, ottimizzando al massimo il risultato.

Per finire, da segnalare il Bluetooth integrato che permette di indossare un paio di cuffie wireless oppure collegare diffusori wireless per diffondere l’audio contemporaneamente sia davanti al TV che in altri punti.

Il Sony UBP-X800 sarà disponibile a partire dalla primavera 2017.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest