Sonos Playbase, soundbar double face

L’impostazione è quella di una classica soundbar – o meglio, soundbase, adatta a TV sino a 35 kg – ma Sonos Playbase è molto di più… 

A prima vista, Sonos Playbase sembra solo una scatola metallica, un parallelepipedo – nero o bianco – con gli angoli smussati. Una scatola elegante e discreta che in realtà è molto di più: stiamo parlando infatti di una soundbase a tutti gli effetti, una ‘base’ per il televisore, capace di sostenere sino a 35 kg (e quindi adatta anche per i modelli più grandi e pesanti), che però è anche una soundbar, visto che offre un audio effetto surround. Il tutto, senza complicazioni di collegamenti e di inserimento dei diffusori in ambiente, come qualsiasi sound bar sul mercato, ma non solo: Playbase permette la riproduzione della musica in streaming, quando il televisore non è in uso. Apple Music, Spotify, stazioni radio gratuite, podcast, audiolibri e così via, sono servizi disponibili per quello che riguarda l’ascolto della musica del nuovo prodotto Sonos, azienda del resto ben nota per la produzione di sistemi Hi-Fi wireless per la casa.

Sonos Playbase

Il tutto, gestibile con una sola app, per il completo controllo della musica, la ricerca all’istante delle canzoni preferite in tutti i servizi musicali, la possibilità di inviarle in stanze diverse, e regolarne i parametri per ciascuna stanza…

Alto appena 58 mm, Playbase ospita 10 driver – 6 mid-range, 3 tweeter e un woofer – pilotati da 10 amplificatori digitali in classe D, e dispone di comandi per la regolazione di bassi,  acuti e volume ed è facilmente collegabile attraverso due soli cavi. E, se l’appetito (sonoro…) vien mangiando, si può far crescere il sistema aggiungendo un Sub esterno e due unità Play come canali posteriori per ottenere un audio surround 5.1 in wireless.

Playbase è disponibile al prezzo consigliato di 799 euro.

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest