Nvidia Titan Xp Collector’s Edition, nel segno di Star Wars

Videogiocatori incalliti, alla ricerca delle soluzioni più potenti? Eccone una davvero unica, la versione speciale di una scheda di riferimento assoluto, nel segno di Star Wars. Che la forza sia con voi!

La saga di Star Wars non è solo una magnifica collezione di film di sci-fi prodotta in alcuni decenni. Come ben sanno Lucas & soci, è anche una gigantesca macchina di merchandising dai fatturati incredibili. Firmati Star Wars, infatti, ci sono non solo action figures, gadget ‘vicini’ ai personaggi e repliche di oggetti di scena per appassionati e collezionisti, ma molto altro, in pratica ‘dall’ago all’elefante’, come diceva il famoso slogan dei magazzini Harrod’s di Londra…

Inutile anche solo lontanamente indicare i gadget più interessanti, gli oggetti più belli. Sono troppi, e quindi ci limitiamo a qualcosa di veramente ‘over the top’. Recentemente ad esempio abbiamo presentato l’aspirapolvere-robot proposto da Samsung; ora vi segnaliamo un altro prodotto sui generis, la scheda Nvidia Titan Xp Collector’s Edition, che, come vedremo, in qualche modo è un inno a Star Wars e ai suoi protagonisti.

Originalmente disponibile sui siti Nvidia dalla metà di novembre, ma solo per gli utenti di Stati Uniti, Regno Unito, Germania e Francia, la scheda è adesso ordinabile (per un periodo ridotto, fino ad esaurimento scorte, e con vendita limitata a 2 esemplari/utente al massimo) anche in Italia, attraverso il sito, a 1,138 euro, spedizione compresa.

Ma cosa ha poi di speciale questo prodotto? Iniziamo con il dire che la scheda è disponibile in due varianti, il che lascia ai fan di Star Wars l’opzione di scegliere, in un certo senso, da che parte stare: con l’Ordine dei Jedi, usando la forza, oppure con l’Impero, entrando nel lato oscuro…

Dal punto di vista estetico, la versione The Jedi Order, appare realizzata con una carrozzeria in alluminio chiaro, mentre la versione Galactic Empire risulta decisamente più scura; in entrambi i casi c’è poi un richiamo alle classiche spade laser, con illuminazione LED colorata (verde e rosso, rispettivamente). Sulla ventola c’è poi anche l’emblema – illuminato – di ogni fazione.

Il tutto con una costruzione impeccabile, una cura superiore dei dettagli e tante soluzioni costruttive (come la camera di raffreddamento a vapore all’interno della struttura in alluminio pressofuso per garantire la dissipazione di calore) ed estetiche davvero rimarchevoli.

Il quanto all’aspetto tecnico, l’azienda non soffre di falsa modestia e dichiara ‘prestazioni epiche’, con la più grande potenza mai integrata in una GPU. GPU basata sulla potente architettura Pascal, e che grazie ai 3840 core Nvidia Cuda, infatti, raggiunge una velocità di 1.6 GHz e una potenza straordinaria con 12 TeraFLOPS. È inoltre dotata di una memoria GDDR5X da 12 GB che supera gli 11 Gbps.

In altre parole, sempre secondo Nvidia, le prestazioni sono fino a 3 volte superiori rispetto a Titan X (con architettura Nvidia Maxwell) e la scheda offre risultati impareggiabili con le più recenti tecnologie di gioco ed anche con la realtà virtuali e simili, applicazioni multi monitor e risoluzione ultra alta definizione.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest