DJI stabilizza smartphone e fotocamere con Osmo Mobile 2 e Ronin-S

DJI presenta al CES Osmo Mobile 2 e Ronin-S, due aste gimbal pensate per stabilizzare le riprese con smartphone e fotocamere mirrorless e DSLR

DJI presenta al CES 2018 due sistemi di stabilizzazione. Il primo, che si chiama Osmo Mobile 2 (foto in apertura), è adatto agli smartphone di ultima generazione: dotato di sistema gimbal a tre assi e tecnologia SmoothTrack, permette di riprendere immagini con il dispositivo in orientamento landscape o portrait, offre controlli dedicati – tra i quali uno slider per effettuare dolly zoom – e integra una batteria con durata dichiarata di 15 ore. Il corpo è realizzato in fibra di nylon ad alta resistenza ed è dotato di filettatura da 1/4 di pollice per il montaggio di accessori e di porta USB per la ricarica di smartphone e altri dispositivi. Il prezzo annunciato è di 129 dollari USA.

Il secondo gimbal presentato da DJI si chiama Ronin-s ed è disponibile in due versioni, per fotocamere DSLR e mirrorless. Il sistema di motori è sempre a tre assi con SmoothTrack; l’App dedicata include preset automatici per riprese Panorama, Hyperlapse, Track e CamAnchor (per movimenti di ripresa specifici attorno ad un punto fisso). A questi si aggiunge un modo ‘Sport’ per movimenti rapidi.

Il corpo del Ronin-S è dotato di batteria ‘hot-swap’ ed è compatibile con il sistema di accessori DJI Pro come la seconda maniglia o la manopola dedicata per lo zoom; la compatibilità con accessori di terze parti può essere ottenuta tramite una piastra dedicata.

Per Ronin-S (foto qui sotto) ancora non è stato dichiarato il prezzo di listino.

DJI Ronin 2

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest