Gio 11 Agosto 2022

Vision Research Phantom v2640, in Full HD a 11.750 fps

Phantom v2640

Arriva una nuova videocamera ‘superveloce’ Phantom da Vision Research: non c’è il 4K, ma la v2640  riprende in Full HD a 11.750 frame per secondo

Vision Research, marchio celebre per le videocamere Phantom che riprendono a framerate elevati, ha presentato recentemente la nuova v2640 che è in grado di raggiungere gli 11.750 fps in Full HD. La Phantom V2640 ha un sensore CMOS da 4 MP 2048×1952 che riprende fino a 6.600 fps a piena risoluzione, 8.800 fps a 2048×1440 e può essere impostato a risoluzioni intermedie fino a ben 303.460 fps a 1792×8 (ovviamente risoluzioni e framerate come questi ultimi hanno principalmente applicazioni scientifiche). Il sensore offre una sensibilità ISO eq. di 3.200 a colori, oppure fino a 25.000 in modo binned monocromatico.

Il video 12 bit può essere registrato sulla memoria RAM interna della Phantom v2640 per una durata massima di 7,8 secondi (sulla versione più capiente della macchina, da 288 GB); per riprese più lunghe è necessario affiancare alla macchina le cartucce esterne Cinemag da 1 o 2 TB. Molteplici i formati supportati: Cine, Cine Compressed, Cine RAW, AVI, H.264 e Apple ProRes. Tra le connessioni sono da citare una Ethernet 10 Gb, due HD-SDI e un’uscita component per Viewfinder.

La Phantom v2640 ha un attacco per ottiche Nikon F-mount, ma sono disponibili opzioni per obiettivi Canon EOS oppure C-mount. Di seguito una ripresa effettuata con la Phantom v2640 a 17.000 fps.

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE