Huawei Mate P20 Series, non solo fotocamera

Arrivano le novità della gamma P20 di Huawei: il produttore cinese presenta due smartphone caratterizzati dal consueto mix di design curato, caratteristiche tecniche al top e prezzo interessante. Il P20 Pro punta su una innovativa fotocamera ‘tripla’.  

Sono due i nuovi smartphone che Huawei ha presentato oggi a Parigi per la P20 Series; i due modelli Mate P20 e Mate P20 Pro sono entrambi caratterizzati dal design del display con cornice ridotta e alloggiamento ‘notch’ (stile iPhone X) nella parte superiore dello schermo, necessario per accomodare la fotocamera frontale e i diversi sensori.

Huawei P20

Il Mate P20  (foto qui sopra) ha la scocca in alluminio, un display LCD da 5.8″ con risoluzione 1080×2244 e il processore Kirin 970 con memoria RAM da 4 GB. La sezione fotocamera posteriore è composta dal doppio sensore 12+20 MP; ovviamente lo smartphone permette di registrare anche video in 4K. La fotocamera anteriore è da ben 24 MP, la memoria integrata da 128 GB e la batteria da 3400 mAh. Non manca il supporto dual SIM ed è da citare poi sul piano estetico la presenza del sensore per le impronte digitali sul frontale dello smartphone. Huawei Mate P20 Pro

Eccoci giunti al top di gamma Mate P20 Pro (foto qui sopra), che porta diverse novità interessanti: innanzitutto lo schermo è un OLED da 6.1″ 1080×2240 che ricopre quasi completamente il frontale della scocca in alluminio; il processore è sempre il Kirin 970 ma in questo caso affiancato da 6 GB di RAM, la memoria interna da 128 GB e la batteria arriva a 4000 mAh. La grande particolarità di questo P20 Pro è il modulo fotocamera  posteriore firmato Leica, triplo (!!!) con sensori da 40 MP, 20 MP (B/N) ed 8 MP (tele 3x): il nuovo modulo permette di scattare immagini con zoom 5x con perdita di qualità praticamente invisibile (l’azienda lo chiama Hybrid Zoom). Le aperture delle fotocamere sono comprese fra f/1.6 ed f/2.4 e sul piano video è possibile spingersi anche in slow-motion ad un massimo di 960 fps. Le caratteristiche fotografiche insomma si preannunciano decisamente interessanti e presto il Mate P20 Pro sarà oggetto di un test sulle pagine di Tutto Digitale. La fotocamera anteriore è da 24 MP e sono molte le novità anche sul piano software, con Android 8.1 e la nuova versione di EMUI.

Gli smartphone saranno disponibili al prezzo di listino 699 euro per Mate P20 e 899 euro per Mate P20 Pro.  Tra le colorazioni disponibili, in aggiunta ai ‘soliti’ Nero, Blu ed Oro sarà presente anche una nuova  colorazione ‘cangiante’ di grande impatto siglata Twilight.

Da citare inoltre l’annuncio da parte del marchio cinese dei nuovi Mate RS realizzati in collaborazione con Porsche Design: fra le caratteristiche esclusive, come del resto il prezzo che parte da 1.699 euro ed arriva a 2.095 euro, c’è la presenza del sensore di impronte digitali integrato nel display e la grande quantità di memoria interna, rispettivamente da 256 GB e 512 GB. Huawei Mate RS

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest