Podere Papilio, relax tra natura e fotografia

In Puglia, in un territorio sotto tutela integrale per l’alto pregio ambientale, a pochi chilometri da centri storici importanti e dal mare, un luogo per rilassarsi e ricaricarsi, più che come ospiti, come amici. E con la possibilità di dedicarsi ad una specialissima caccia fotografica…

Siamo ad una manciata di chilometri da Alberobello – la celeberrima capitale dei trulli, patrimonio Unesco – in un’area ricca di centri storici antichi di grande fascino (Martina Franca, Matera, Locorotondo, Cisternino, Ostuni, Grottaglie, Altamura, Conversano…) e spettacolari riserve naturali (Torre Guaceto, il Bosco delle Pianelle e il Parco Naturale Dune Costiere Da Torre Canne a Torre San Leonardo).
In quanto al mare, questo si trova a meno di una mezzora d’auto, fra Adriatico (Torre Canne, Monopoli, Polignano a Mare) e Ionio, con Taranto e numerose bellissime insenature.

Podere Papilio – un B&B ricavato da un’antica abitazione rurale a trulli – è a poca distanza da alcune località più belle della Puglia, eppure è un’oasi di pace immersa nella natura. Un complesso di piccoli edifici sapientemente restaurati con materiali del luogo, immerso in una natura incontaminata, che offre ambienti comuni e tre confortevoli stanze per gli ospiti, a ‘impatto zero’: acqua calda sanitaria e sistema di riscaldamento e raffrescamento degli ambienti sono prodotti da un moderno impianto a pompa di calore, con pannelli solari e radiatori a pavimento. Dal punto di vista energetico, l’edificio è autosufficiente. Altro plus del posto, un’accoglienza davvero amichevole. In quanto alla colazione, questa costituisce da un lato un momento gastronomico davvero all’altezza dei palati più esigenti – con specialità locali provenienti dai migliori produttori dei dintorni, e marmellate, torte ed altro cucinato con amore, nelle cucine di Podere Papilio – dall’altro un momento di incontro con gli squisiti proprietari (un’insegnante e un giornalista fotografo che hanno avuto il coraggio di lasciare Milano per ricominciare da zero, per vivere una nuova avventura in un posto magico) che giustificano il significato di ‘ospitalità’.
Non a caso gli ospiti diventano presto amici, e continuano a tornare quaggiù, anche da luoghi molto lontani.

www.poderepapilio.it

Intorno alla costruzione, l’incanto di un paesaggio bucolico d’antan, con prati lussureggianti e querce secolari, oltre a numerose specie animali e vegetali che qui vivono indisturbate. Il tutto, con un clima sempre gradevole in ogni periodo dell’anno grazie alle brezze marine e a un’altitudine di circa 450 metri (siamo sull’altopiano della Murgia) .

www.poderepapilio.it

Aggiungete aria pulita e colore del cielo blu intenso, preludio di spettacolari albe e tramonti da immortalare in video o foto, insieme alle tante farfalle che danno il nome al luogo (non dimenticate che Papilio in latino significa farfalla…).

Insomma, un luogo perfetto per chi ama fotografare e riprendere la flora e la fauna nella massima tranquillità, in un habitat ideale. E, con un po’ di fortuna, potrete rubare qualche prezioso consiglio di fotografia naturalistica e soprattutto macrofotografia al proprietario, Daniele Della Mattia, giornalista e fotografo prima di decidere di trasferirsi qui da Milano con la moglie Liliana e autore di diversi libri sull’argomento, oltre che grande appassionato di farfalle.

www.poderepapilio.it

Daniele, sempre a disposizione per consigli tecnici e luoghi da visitare ricchi di spunti per fotografia di paesaggio e naturalistica in generale, esegue anche ritratti artistici in bianco e nero in sala di posa stampati su tela, da appendere alle pareti di casa. L’effetto è sorprendente e la soluzione comoda: il quadro viene recapitato a casa in ogni parte del mondo, così non è d’impiccio durante la vacanza.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest