Ischia Film Festival, scenari campani in prima fila
Ischia Film Festival 2018 indice un premio speciale per la produzione cinematografica della regione Campania, a testimonianza di una vocazione filmica d’eccellenza

Novità alla 16° edizione dell’Ischia Film Festival: la sezione Scenari campani, inaugurata con successo l’anno scorso e riservata alla valorizzazione del territorio e della cultura della regione Campania, viene promossa e diventa la quinta sezione competitiva della manifestazione, grazie al supporto di BPER Banca.

Le opere in concorso saranno presentate dal 30 giugno al 7 luglio nella straordinaria “casa” del festival, il Castello Aragonese (nella foto, © Ischia Film Festival), e il premio verrà assegnato dalla giuria del Forum dei Giovani di Ischia.

La selezione vedrà in gara, in un unico lotto, documentari, corti e lungometraggi, in un percorso che si snoderà tra i generi – dalla commedia al dramma, fino all’horror – ma anche attraverso i vicoli, le strade e le bellezze di Napoli, Ischia, Amalfi…

Il tutto a testimonianza di una grande vitalità e qualità artistica, e delle tante risorse e suggestioni di un territorio che anche quest’anno ha ispirato opere come Ammore e malavita, La tenerezza, Gatta Cenerentola, Napoli velata, Riccardo va all’inferno, che hanno preso parte ai David di Donatello, ai Globi d’oro e ai Nastri d’argento

“La Campania è una delle realtà cinematografiche più vive d’Italia – dicono gli organizzatori dell’Ischia Film Festival – grazie anche al Piano Cinema della Regione che supporta in misura importante il comparto come produzione, promozione ed esercizio”

Al sito del festival tutti gli aggiornamenti

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest