Parrot Anafi, il drone superleggero 4K HDR

Nuovo drone da Parrot, che sfida DJI nella categoria dei ‘tascabili’ con Anafi, un interessante modello che registra in 4K HDR

Videocamera 4K HDR, gimbal a 180° e zoom 2.8x: sono queste le caratteristiche salienti di Anafi, il nuovo drone Parrot che sfida DJI Mavic e gli altri droni nella categoria dei ‘tascabili’.
Il nuovo nato della casa francese è il primo drone consumer che registra in 4K DCI (4096X2160) in HDR a 24 fps; gli altri formati supportati comprendono il 4K UHD (3840 x 2160) a 24, 25 e 30 fps e il Full HD (1920 x 1080) a 24, 25, 30, 48, 50 e 60 fps. Il tutto è merito del sensore Sony da 21 MP accoppiato al processore video Ambarella a 10 bit; le dimensioni del sensore – da 1/2.4″ e 5344×4016 pixel – consentono inoltre di ottenere uno zoom digitale lossless 1.4x in 4K e fino a 2.8x in HD. La ‘testa’ del drone, stabilizzata su tre assi, può inoltre essere inclinata di +/- 90° per una maggiore flessibilità di ripresa.

Il sistema di trasmissione del drone, che può raggiungere in modalità manuale ‘sport’ una velocità di 55 Km/h, integra in ogni braccio un’antenna a doppia banda (2.4 GHz e 5 GHz) che migliora lo streaming video e l’esperienza di pilotaggio fino a circa 4 km di distanza; tra le diverse opzioni di volo intelligente ce n’è anche una per effettuare Dolly Zoom. Il controller in dotazione sfrutta l’App Freefly 6.

Parrot Anafi integra una batteria ai polimeri di litio che può essere ricaricata tramite USB-C e che fornisce una autonomia massima dichiarata di 25 minuti di volo; il corpo in fibra di carbonio pesa 320 grammi, a detta di Parrot si tratta del drone più leggero nella categoria.

È possibile preordinare Anafi sul sito Parrot al prezzo di 699,90 euro; la commercializzazione partirà dal 2/7.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest