Samsung Q9FN, top di gamma QLED 2018

Dopo la presentazione dei TV Samsung QLED 2018, uno sguardo approfondito sul top di gamma Q9FN, ospiti in una delle sale home theater di Garman Grecia, a Roma.

Abbiamo già presentato i nuovi TV QLED 2018 di Samsung, tutti Ultra HD basati sul sistema proprietario di Quantum Dots (una tecnologia a LED inorganici che, a detta dell’azienda, offre la migliore riproduzione in ogni condizione di illuminazione). Oggi vogliamo invece concentrarci sulla serie top, appunto Q9FN, recentemente presentata alla stampa romana presso una delle sale demo degli amici di Garman Grecia in Via Boezio, 6a a Roma, un rivenditore di riferimento per il centro Italia. Una serie che la casa coreana presenta come perfetto connubio tra tecnologia all’avanguardia e design elegante mettendo al centro le esigenze e lo stile di vita dei consumatori attraverso tre concetti chiave: Q Picture, Q Style e Q Smart.
Per quello che riguarda Q Picture, poco da aggiungere a quanto già noto sulla tecnologia Quantum Dot; per una migliore gestione del contrasto, il modello top di gamma Q9FN include anche la tecnologia Direct Full Array (DFA), caratterizzata dall’adozione di un enorme numero di LED. La presenza entrobordo dell’HDR10+ e il 100% del volume colore – completano il quadro tecnico.

QStyle è il concetto che racchiude un’idea interessante di Samsung relativa alla gamma 2018: quella di voler puntare ad una progressiva semplificazione del concetto di installazione e inserimento in ambiente del televisore, per permettere al consumatore di concentrarsi sulle immagini. Per iniziare, ora c’è un unico cavo – in Teflon, resistente al calore – a trasmettere dati audio e video ad alta capacità, oltre a fornire l’alimentazione, collegando il TV al box esterno delle connessioni.  Un’altra idea interessante è poi costituita dalla funzione Ambient Mode, che consente al TV appunto di ‘fondersi’ con l’ambiente adattandosi al colore o al motivo della parete su cui è posizionato, offrendo nuove possibilità di interior design per la casa. La stessa funzione trasforma l’apparecchio in una sorta di ‘informatutto’, rendendo poi disponibili sullo schermo notizie, previsioni meteo e dati sul traffico. Infine, ecco varie soluzioni per ogni esigenza per l’installazione: ci sono No Gap Wall-Mount (staffa per appendere il TV senza spazi tra il dispositivo e la parete); Tower Stand (per tenere l’apparecchio in posizione verticale, con possibilità di ruotare lo schermo); e Studio Stand, per trasformare il TV QLED quasi in un oggetto d’arte.

Qualche parola è poi doverosa per Q Smart, l’intelligenza degli Smart TV 2018: tutto è stato pensato in un’ottica di semplificazione, dall’Easy Set Up dallo smartphone, passando per il telecomando One Remote Control per finire con la Dashboard IoT da cui poter gestire i dispositivi domestici. Per completare il quadro, da citare una guida universale più intuitiva, con possibilità di esplorare e guardare i contenuti, con suggerimenti ad hoc.
I nuovi TV QLED Samsung 2018 sono già disponibili. I prezzi dei modelli Q9FN nella varie taglie disponibili in Italia  (55, 65 e ne 75 pollici, ovvero da circa 1,4 a quasi 2 metri di diagonale), sono rispettivamente di 2.999, 3.999 e 5.999 euro.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest