JVC, nuovi proiettori D-ILA N5, N7 e NX9: c’è anche l’8K ‘e-shift’

La casa giapponese rinnova la gamma di videoproiettori home-cinema con tre nuovi modelli D-ILA; il top NX9 proietta immagini 8K tramite tecnologia e-shift

JVC lancia tre nuovi proiettori di alto livello, siglati DLA-N5, DLA-N7 e DLA-NX9; sono basati su matrici D-ILA 4K 4096×2160 e il modello top NX9 – nella foto – è anche in grado di proiettare un’immagine 8K grazie alla tecnologia e-shift.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche dichiarate dei VPR N5 ed N7 ed NX9,  da citare la matrice da 0.69″, il contrasto nativo di 40.000:1, 80.000:1 e 100.000:1 la luminosità di 1800, 1900 e 2200 lumen rispettivamente. Tutti i proiettori hanno funzioni di upscaling e supporto 60p, sono compatibili con HDR 10 con tone-mapping per il materiale SDR e sono certificati ISF. Tra le connessioni, presenti 2 ingressi HDMI, terminali di controllo RS232, LAN e USB.

Il modello top di gamma NX9 può poi contare, oltre che sulla già citata tecnologia e-shift che sposta i sub-pixel per ottenere una moltiplicazione x4 della risoluzione (per proiettare una immagine 8K con resa che a detta di JVC ‘eccede il 4K’), su una sezione ottica più raffinata, con 18 elementi in 16 gruppi e lente in vetro da 100mm di diametro con lens shift possibile di +/- 100% in verticale e +/- 43% in orizzontale, e sulla certificazione THX 4K Display.

Il DLA-N5 sarà disponibile in colorazione bianco o nero, mentre i modelli DLA-N7 e DLA-NX9 saranno disponibili solamente in  nero. Di seguito il video di presentazione

Maggiori informazioni al link

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest