Blackmagic RAW, nuovo codec per file leggeri e versatili

Arriva dall’IBC l’annuncio di un nuovo codec da parte di Blackmagic che promette di offrire file leggeri ma che mantengono la versatilità in post-produzione del RAW

Il nuovo formato Blackmagic RAW, un codec di nuova generazione che promette di unire la qualità e la versatilità del RAW con la semplicità di gestione e il peso ridotto dei file di solito garantito dai codec compressi, è stato annunciato all’IBC.
Secondo gli ingegneri di Blackmagic Design, spostando parte del processo di demosaicizzazione dalla CPU del computer alla camera, si riesce infatti ad ottenere una codifica che ‘garantisce la stessa qualità, profondità di bit, gamma dinamica, e controlli del RAW, con una performance superiore e file di dimensioni più piccole dei codec video tradizionali’.

Il nuovo formato è stato ideato per il cinema e la televisione e può essere compresso in diversi modi a seconda di quello che è l’utilizzo finale previsto; sono fornite infatti opzioni a bitrate costante oppure a qualità costante. Come suggerice il nome ‘RAW’, le immagini offrono un controllo totale di parametri come ISO, bilanciamento del bianco, esposizione, contrasto, e saturazione.
Per quanto riguarda i colori, Blackmagic RAW codifica le riprese in uno spazio non lineare a 12 bit che si affida a metadati per restituire immagini accurate.

Il codec è stato ottimizzato per i processori abilitati AVX, AVX2, e SSE4.1, è compatibile con il multithreading e con CPU multi-core, sfrutta l’accelerazione GPU e supporta Apple Metal, CUDA, e OpenCL; è inoltre compatibile con tutte le piattaforme, open source e gratuito, e offre un SDK per consentire l’integrazione ai software di terze parti.

Blackmagic RAW è disponibile al momento su URSA Mini Pro con il firmware 6.0 in versione beta pubblica; Da Vinci Resolve 15.1, disponibile gratuitamente sul sito dell’azienda è già aggiornato per il supporto del nuovo codec. Al momento non ci sono dichiarazioni ufficiali di compatibilità da parte degli altri sviluppatori di software di editing, ma non sono esclusi aggiornamenti.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest