C’era una volta il cinema

Un viaggio immersivo nella vita e nelle opere di Sergio Leone, per ripercorrere le tappe fondamentali della sua carriera e la genesi di tutti i suoi film

Sergio Leone se ne è andato circa 30 anni fa, a soli 60 anni, e ci manca. Manca al cinema italiano, al quale ha lasciato capolavori assoluti, non tanti (7 in tutto) ma splendidi, che hanno creato nuovi generi e nuovi linguaggi, ispirando registi come Tarantino, Clint Eastwood, John Woo.

Un vero maestro, dunque. La sua avventura umana e artistica rivive oggi in questa quasi-autobiografia edita da Il Saggiatore, che già dal titolo afferma la nostalgia per una stagione fortunata di un cinema che, purtroppo, non c’è più.

Il libro è frutto di quindici anni di dialogo con il cineasta francese Noël Simsolo, al quale Leone ha affidato, nel tempo, il racconto della propria vita e dei suoi film, tra aneddoti, ricordi, riflessioni, appunti di regia.

Un percorso straordinario, fatto di una cifra stilistica tanto efficace quanto inconfondibile, che ci restituisce il talento e l’umanità di un grande artista, che avrebbe potuto regalarci molti altri capolavori.

C’era una volta il cinema
Il Saggiatore
di Sergio Leone e Noël Simsolo
232 pagine – 15,5×21,5cm
24,00 euro

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest