Sony TV, fra LED Full-Array 8K HDR ‘giganti’ e OLED 4K HDR

Tante novità Sony nella serie di TV Master, con l’introduzione dei nuovi LED Full-Array 8K HDR ZG9, nelle versioni da 98” e 85”, e degli OLED 4K HDR AG9, da 77”, 65” e 55”

Al CES di quest’anno Sony ha presentato i nuovi modelli LED Full-Array 8K HDR ZG9 e il TV OLED 4K HDR AG9 appartenenti alla serie di TV Master, che distingue i modelli di valore assoluto, e che dispongono della modalità calibrata per Netflix e della certificazione IMAX Enhanced. Fra le altre caratteristiche, da segnalare per entrambe le proposte l’adozione del processore di immagini di ultima generazione X1 Ultimate, per una riproduzione accurata di dettaglio e contrasto, e la nuova tecnologia Sound-from-Picture Reality, che riproduce esattamente la posizione del suono sullo schermo.

Il Bravia ZG9 della Serie Master è il primo televisore LED Full-Array 8K HDR prodotto da Sony, ed è dotato di un esclusivo algoritmo che consente al sistema 8K X-Reality PRO di effettuare l’upscaling di qualsiasi contenuto a una qualità paragonabile all’8K. In aggiunta, il Backlight Master Drive di Sony dispone di un modulo LED di nuova concezione e di un algoritmo di controllo ottimizzato per l’8K.
Lo ZG9 adotta il sistema Acoustic Multi-Audio, che offre l’esperienza Sound-from-Picture Reality sfruttando i quattro diffusori anteriori, due nella parte superiore e due nella parte inferiore, a vantaggio di una resa realistica. Una modalità Speaker TV centrale è disponibile per trasformare il televisore nell’altoparlante centrale di un sistema surround collegato.

E passiamo all’AG9, il nuovo TV OLED 4K HDR top class della gamma, disponibile nelle versioni da 77”, 65” e 55”. Da segnalare innanzitutto il design sottile e minimalista, che oltretutto favorisce l’installazione a parete. E, come il modello ZG9, anche questo modello si basa sull’adozione processore X1 Ultimate, ed è dotato di modalità calibrata per Netflix, e certficazione IMAX Enhanced. Da segnalare infine la compatibilità con Dolby Vision e Dolby Atmos, e il suono che proviene dall’intero schermo, grazie a Acoustic Surface Audio+.

Tutti i nuovi modelli rientrano nel catalogo di Android TV Sony, in grado di supportare un’ampia gamma di applicazioni disponibili su Google Play, tra cui YouTube, Netflix, Prime Video e molte altre (disponibilità in base alla nazione). ZG9 e AG9 sono dotati di Assistente di Google integrato, nonché di microfoni interni per il controllo vocale e sono compatibili con diffusori smart, quali LF-S50G di Sony o i dispositivi Google Home o Amazon Echo, per gestire il televisore e riprodurre i contenuti con il solo uso della voce.

Gli Android TV di Sony saranno presto compatibili anche con Apple AirPlay 2 e HomeKit. AirPlay 2 consente di riprodurre facilmente in streaming i contenuti da iPhone, iPad e Mac direttamente sui TV di Sony, con possibilità di vedere film e programmi da iTunes e da altre app video, e visualizzare le foto direttamente sullo schermo, come riprodurre musica o ascoltare podcast sui TV e su speaker AirPlay 2 in tutta la casa, in perfetta sincronizzazione. HomeKit consente di controllare facilmente e in modo sicuro i prodotti di smart home utilizzando l’app Home o chiedendo a Siri sui dispositivi Apple. I televisori potranno essere aggiunti all’app Home e inclusi in “scene” o comandi automatici, e così, ad esempio, si potrà creare una scena “Movie Night” nell’app Home per accendere la TV e abbassare le luci, semplicemente chiedendo a Siri di “lanciare” la scena relativa. Il supporto a AirPlay 2 e HomeKit support sarà introdotto sui modelli ZG9, AG9, XG95, XG85 nel corso del 2019. E, sempre per il corrente anno, Sony ha poi in programma l’introduzione anche degli OLED 4K HDR AG8, LED Full-Array 4K HDR XG95/XG90 e LED 4K HDR XG85.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest