Sony Imaging Edge, nuovo software per fotografi

Sony lancia il nuovo software Imaging Edge, che migliora la connettività mobile e aumenta le possibilità creative delle fotocamere della casa giapponese. E arriva anche una serie di aggiornamenti delle applicazioni desktop esistenti

Tante novità in casa Sony relative al software per le fotocamere. La casa giapponese infatti ha annunciato innanzitutto il rilascio della nuova applicazione mobile“Imaging Edge, che succede all’app PlayMemories Mobile da tempo sul mercato, oltre a una serie di aggiornamenti delle applicazioni desktop Remote, Viewer ed Edit.

Iniziamo dalla nuova applicazione mobile Imaging Edge Mobile, disponibile da marzo, che permette di trasferire i contenuti (il supporto prevede anche i filmati in 4K) da una fotocamera a un dispositivo mobile connesso durante lo scatto. Le immagini possono essere trasferite mentre si usa la nuova funzione “Auto background transfer to Smartphone”, permettendo di condividere i contenuti dal proprio smartphone alle piattaforme social senza difficoltà.
Da segnalare che l’applicazione mobile dispone di una funzionalità di comando remoto.

Sony Transfer & Tagging

Per i fotografi professionisti, sempre dal prossimo mese di marzo, sarà poi disponibile anche la nuova applicazione mobile Transfer & Tagging add-on in grado di supportare il flusso di lavoro di trasferimento istantaneo per condividere contenuti dai propri dispositivi mobili tramite il trasferimento in background via FTP della fotocamera, mentre il fotografo resta concentrato sullo scatto.
L’applicazione supporta l’inserimento di testi e note vocali per semplificare la comunicazione e tutto il lavoro tra i fotografi e gli altri membri del team. Da segnalare poi la futura disponibilità (online) di una funzione online che permetterà di sincronizzare il glossario delle didascalie tra più dispositivi.

Sony Imaging Edge Desktop

Dopo le novità, gli aggiornamenti. Anche la versione desktop dell’applicazione Imaging Edge di Sony è stata aggiornata con il supporto del workflow per la realizzazione di video in time-lapse; per ottimizzarne l’uso, sono state aggiunte altre opzioni, tra cui una funzione comparativa di visualizzazione e raccolta e una nuova interfaccia utente ottimizzata.
La versione 1.4 delle applicazioni desktop Remote, Viewer e Edit sarà disponibile in questi giorni.
Per maggiori informazioni specifiche su questi prodotti collegarsi al link dedicato

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest