Canon RF, sei nuovi obiettivi full frame

La casa giapponese annuncia il raggiungimento di un importante traguardo, la produzione di 140 milioni di obiettivi EF e RF.  Nel frattempo, continua nello sviluppo del concetto ‘EOS R’, basato sull’RF-mount presentato nel settembre 2018. In arrivo, nel corso del 2019, ben sei ottiche per il nuovo sistema: ecco le caratteristiche in anteprima

Come dichiarato al tempo del lancio del concetto ‘EOS R’, Canon completerà nel tempo la gamma di ottiche RF-mount. Prima di presentare quest’ultima, ricordiamo qui brevemente quali sono le novità dell’innesto.

Diciamo subito che il nuovo attacco – caratterizzato da un ampio diametro, ben 54 mm, e 12 pin – è studiato per collocare l’ultimo elemento ottico di un obiettivo il più possibile vicino al sensore, a vantaggio di una più efficace gestione della luce in ingresso, ed offrire una migliore comunicazione e trasmissione dati fra obiettivo e corpo macchina.

Le nuove opportunità offerte dall’RF-mount hanno permesso agli ingegneri Canon di porre le basi per una nuova generazione di obiettivi, progettati per costituire il miglior compromesso fra ingombro e prestazioni.

Vediamo rapidamente la line-up annunciata, in ordine di luminosità. Iniziamo con il teleobiettivo medio RF 85mm F1.2L USM, adatto anche in condizione di luce difficile e ideale per i ritratti. Una variante sul tema è costituita dall’RF 85mm F1.2L USM DS; la casa giapponese non a caso lo definisce ‘un obiettivo unico, capostipite di una nuova tecnologia ottica’. Questo medio tele, infatti dispone di funzione Defocus Smoothing integrata, che permette un facile ed efficace effetto bokeh, oggi sempre più di moda.

Canon RF Lens

Particolarmente apprezzato, probabilmente, da chi effettua foto di viaggi, di architetture, e di interni, è poi lo zoom RF 15-35mm F2.8L IS USM, che offre varie opzioni ‘wide’ con una luminosità che aiuta anche in condizioni di illuminazione non eccessiva.

Con l’RF 24-70mm F2.8L IS USM spostiamo le focali in avanti: parliamo infatti di uno zoom standard, con escursione sufficiente a buona parte degli usi normali. Luminosità interessante e costante su ogni focale, come nell’ottica precedentemente presentata, per un vero jolly della fotografia.

L’RF 70-200mm F2.8L IS USM, quinto fra gli obiettivi RF attualmente in sviluppo, è evidentemente studiato per la foto sportiva e quella naturalistica, ma non solo: luminosità costante ed escursione focale lo rendono infatti adatto anche ad altri utilizzazioni, dalla street photography ‘discreta’ ai matrimoni.

Concludiamo con l’RF 24-240mm F4-6.3 IS USM, un’ottica che offre un’escursione di ben 10 x, in qualche modo un jollly assoluto per qualsiasi utilizzazione foto o anche video. La luminosità, in questo caso, non è da record e non è costante, ma bisogna considerare la grande varietà di focali in un ingombro tutto sommato ben ridotto.

C’è da ricordare che a questi obiettivi vanno aggiunti quelli già presentati con RP-mount, oltre che i tantissimi EF e EF-S, utilizzabili grazie a tre diversi adattatori EF-EOS R, due dei quali offrono funzionalità aggiuntive (versioni con ghiera di controllo e con filtri drop-in).

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest