Lun 26 Settembre 2022

Venice, annunciato il firmware Ver 4.0

aggiornamento firmware Sony Venice

La versione 4.0 del firmware, attraverso la licenza HFR opzionale, introduce nuove velocità di ripresa (fino a 120 fps in 4K 2.39:1 e 60 fps in 6K 3:2), funzionalità di controllo remoto avanzate e supporto dei metadati estesi Cooke/i3 e Zeiss

A partire dal prossimo giugno 2019, nell’ambito del suo nuovo aggiornamento firmware gratuito, Sony aggiornerà alcune funzionalità della Venice. Inoltre, grazie alla licenza opzionale High Frame Rate, sarà possibile girare a velocità massime di 120 fps in 4K 2.39:1 e di 60 fps in 6K 3:2, e fino a 110 fps in 4K 17:9 e fino a 75 fps in 4K 4:3 con lenti anamorfiche.

La casa giapponese segnala come i nuovi frame rate aggiuntivi siano particolarmente adatti non solo per produzioni in 4K e 6K, ma anche per realizzazione a 50/60p in 6K e VR con ampio angolo di visione in 6K 3:2 a 60p. Tutte le opzioni High Frame Rate supportano la registrazione X-OCN, incluso X-OCN XT implementato con la Ver.3.0, mentre l’High Frame Rate fino a 60 fps supporta la registrazione XAVC 4K e ProRes.

E non è tutto qui: la Versione 4.0 del firmware introdurrà il Protocollo 700 sviluppato da Sony per la connessione a un’unità di controllo remoto (RM-B750 o RM-B170) e a un pannello telecomando della serie RCP-1500. Estendendo le funzionalità di controllo remoto della telecamera, la macchina ora offre controllo paint, dell’iris, dell’avvio/interruzione della registrazione, delle clip e tanto altro. La funzione telecomando ottimizzata aggiunge anche nuovi workflow per estendere l’uso della camera in sistemi di produzione live e multi-camera.

Infine, la Venice offrirà il supporto dei metadati Cooke /i3 e Zeiss eXtended Data (basata suCooke /i) ed altro ancora.

Maggiori informazioni al link

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
Sony Venice

Sony, next generation di Venice

Venice, la macchina da presa di Sony destinata alle produzioni ad alto budget, si aggiorna, con tante funzioni ed opzioni interessanti. Anche se bisognerà aspettare

Sony Venice

Adcom organizza provini con Sony Venice

Il distributore bolognese Adcom – unico italiano per Venice – è disponibile ad organizzare provini dimostrativi presso produzioni e società di noleggio per spiegare le notevoli caratteristiche della nuova ammiraglia della casa giapponese

In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE