Nikkor Z 14-30mm f/4 S, in prova lo zoom wide dei record 

Un nuovo obiettivo va ad arricchire la gamma di modelli per le mirrorless Nikon Z: è lo zoom ultra-grandangolare Nikkor Z 14-30mm f/4 S, con meccanismo retrattile e lente anteriore a curvatura controllata. Presto i primi risultati del test

Mentre leggete queste note, è in pieno svolgimento la prova sul campo del nuovissimo (è stato esposto in anteprima al CES 2019) Nikkor Z 14–30mm f/4 S. Come indica la sigla, si tratta di uno zoom ultra-grandangolare full frame con un elemento anteriore a ‘curvatura controllata’. No, non si tratta di una variante della propulsione ‘a curvatura’ di Star Trek, ma di una caratteristica costruttiva inedita (almeno al momento della presenza al CES) che permette l’uso di filtri da 82mm fissati direttamente sulla ghiera (e consente anche un comodo trasporto in borse di dimensioni contenute).

Nikkor Z 14-30mm f/4 S

Da segnalare anche che lo zoom, caratterizzato da una struttura compatta, e meccanismo di ritrazione obiettivo, offre una totale protezione contro polvere e umidità. Non a caso l’azienda giapponese – focale a parte, perfetta per panorami & co – ritiene che questo obiettivo costituisca la soluzione ideale per i fotografi/viaggiatori.

Per i nostri test, i cui primi risultati pubblicheremo prossimamente sulla newsletter, abbiamo utilizzato questo zoom con una degna compagna, la recente Nikon Z6 (testata sul numero 127 di Tutto Digitale. Restate sintonizzati!

Ancora non siete iscritti alla nostra newsletter? Ecco il link per procedere

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest