Sony RX0 II, ultracompatta nel segno del 4K

Il costruttore giapponese rinnova la sua foto/videocamera ultracompatta: la RX0 II sta in una tasca, ha un display orientabile e riprende in 4K anche a 10 metri di profondità. Per non dire deiila registrazione a 1000 fps in Full HD

Sony arricchisce la sua offerta di foto/videocamere con la RX0 II, una macchina che fa categoria a sé, racchiusa in un corpo veramente compatto. Le dimensioni della nuova arrivata sono infatti di 59 x 40,5 x 35 millimetri ed il peso 132 grammi. Nonostante questo la RX0 II racchiude al suo interno un sensore CMOS Exmor R da 1″ con 15,3 MP di risoluzione, un processore immagine Bionz X e un obiettivo grandangolare Zeiss Tessar T* 24mm f/4.0.
La macchina ha un otturatore che può scattare fino a 1/32.000 sec con valori ISO da 80-12800 eq. e modalità a raffica fino a 16 fps. Rispetto all’originale RX0, è stata migliorata la riproduzione dei colori, per assicurare toni della pelle naturali e vivaci, ed è possibile applicare l’Effetto Soft Skin opzionale per correggere piccoli difetti e rughe; presente anche la funzione Eye AF per bloccare la messa a fuoco sull’occhio del soggetto.

La RX0 II offre opzioni video 4K (3840×2160) a 30 fps e Super Slow Motion a massimo 1000 fps (in Full HD); sul corpo macchina è presente anche un’uscita 4K HDMI non compressa con funzioni di registrazione video proxy simultanea. Per la personalizzazione del look delle immagini ci sono i Picture Profile e il supporto S-Log2 . La macchina supporta l’App Imaging Edge Mobile per controllare fino a 5 RX0 II in modalità wireless e da 6 a 50 fotocamere mediante access point (con un aggiornamento a partire dall’estate 2019).
RX0 II è dotata poi di display LCD orientabile, ingresso per microfono e scocca waterproof fino a un massimo di 10 metri di profondità e resistente a polvere, cadute e urti.

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest