Atomos Shogun 7 supporta ProRes RAW e fino a quattro mdp

Arriva Shogun 7: il piccolo monitor/recorder di Atomos si aggiorna con un nuovo display da 7″, HDR, Apple ProRes RAW e supporto multi-camera via SDI

Atomos ha presentato il nuovo Shogun 7: il dispositivo è un monitor/recorder/switch compatto pensato per semplificare le riprese sul set. Lo Shogun 7 è indicato in particolare alle produzioni multi-camera, grazie alla possibilità di acquisire materiale in streaming live da un massimo di quattro diverse macchine da presa in Full HD 60p attraverso connessione SDI.

Per la registrazione di materiale 4K a 60p è presente una porta HDMI 2.0, che permette di acquisire anche video 2K ad un massimo di 240 fps. Si possono applicare tag alle riprese, per lavorarle in un secondo momento con Final Cut Pro X, Avid Media Composer e Adobe Premiere Pro (con quest’ultimo è necessario un plug-in di terze parti). A proposito di editing, da segnalare l’arrivo del supporto alla registrazione nativa in Apple ProRes RAW, in aggiunta all’Avid DNxHD e al CinemaDNG Adobe.
Le opzioni audio di Atomos Shogun 7 includono la possibilità di utilizzare un microfono stereo tramite ingresso XLR, o quella di sfruttare gli ingressi HDMI e SDI per un massimo di 12 canali. La scocca del dispositivo ha un ingresso cuffia.

Il monitor è da 7″, con 1500 nit di luminosità dichiarata e supporto HDR con la nuova tecnologia Dynamic AtomHDR; c’è anche la possibilità di collegare Shogun 7 ad un monitor o una TV per la riproduzione diretta del materiale Dolby Vision.
Atomos Shogun 7 sarà disponibile al prezzo di 1.499 dollari USA.

www.atomos.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest