Canon RF 85mm F1.2L USM, mediotele da record

Finalmente disponibile (dalla fine di giugno) il nuovo mediotele della nuova generazione di ottiche RF, il Canon RF 85mm F1.2L USM. Un obiettivo davvero da record, ultraluminoso (F1.2!) e caratterizzato, a detta dell’azienda giapponese, dalla più elevata risoluzione di sempre offerta da un’ottica Canon  

Annunciato da tempo, è finalmente stato presentato da Canon il nuovo RF 85mm F1.2L USM, il primo di sei obiettivi RF-mount di qualità e versatilità superiori che saranno introdotti sul mercato entro il 2019, sviluppati dall’azienda giapponese per le proprie EOS R ed EOS RF.

Parliamo di un’ottica di classica focale mediotele (dunque perfetta per ritratti, matrimoni et similia), ultraluminosa, accompagnata dalla risoluzione più elevata mai offerta finora dagli obiettivi Canon, e da un’eccezionale velocità AF, inutile dire che siamo in presenza di un obiettivo studiato per sfruttare totalmente le avanzate potenzialità dell’innesto RF per la miglior qualità d’immagine e la comunicazione tra l’obiettivo e il corpo macchina Canon.

Il nuovo RF 85mm F1.2L USM è il secondo obiettivo Canon, dopo l’EF 35mm f/1.4L II USM, a utilizzare l’esclusivo elemento ottico BR (Blue Spectrum Refractive). Si tratta di un sistema per correggere l’aberrazione cromatica assiale, di fatto praticamente impossibile da eliminare completamente con una combinazione di lenti tradizionali. A vantaggio delle prestazioni in genere, da segnalare inoltre l’adozione di elementi UD e una lente asferica.

Inutile aggiungere che sensori Full Frame come quelli della EOS R/RP, lunghezze focali ed apertura massima dell’RF 85mm F1.2L USM – per non parlare del diaframma nove lamelle del nuovo obiettivo – permette un effetto bokeh notevole, con una ridotta profondità di campo e uno sfondo sfocato. A proposito di apertura, il valore del nuovo 85 mm – che trasmette il 50% in più di luce rispetto a un obiettivo f/1.4 – offre ovviamente ottime possibilità per riprese in condizioni di scarsa luminosità (fino a -6 EV per EOS R e -5 EV per EOS RP), con possibilità di cogliere immagini suggestive anche a mano libera e senza flash.

In quanto alla messa a fuoco, importante in situazioni dinamiche, ad esempio durante i matrimoni ed eventi simili, il Canon RF 85mm F1.2L USM permette di seguire i soggetti in movimento dentro l’inquadratura grazie all’uso del motore USM ad anello, già presente nell’RF 50mm F1.2L USM, ed è dotato del veloce sistema di comunicazioni dati del sistema EOS R per velocizzare le operazioni e la messa a fuoco automatica.

Da segnalare, ancora, che tutte le ottiche RF integrano una ghiera di controllo che permette di personalizzare le impostazioni, e di una ghiera di messa a fuoco manuale “full-time” per operare direttamente, senza passare in modalità MF.

Infine, ricordiamo che l’RF 85mm F1.2L USM, appartiene alla serie L di Canon, la più pregiata. Il che significa prestazioni elevate, grande resistenza agli agenti atmosferici, e, inevitabilmente, prezzo tutt’altro che popolare. In questo caso, parliamo (valore indicativo, suggerito al pubblico) di 3.659,99 euro.

Ecco qualche immagine scattata con il nuovo Canon RF 85mm F1.2L USM.
Le foto sono di Félicia Sisco, Canon Europe Ambassador con oltre 25 anni di esperienza nel campo della fotografia di matrimoni.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest