MOFF 2019, la festa dello smartmetraggio

Per gli autori di smartmetraggi, ovvero di cortometraggi realizzati esclusivamente attraverso uno smartphone o tablet, ecco un festival ad hoc

‘Smartmetraggio’. Un neologismo creato da The Business Factory (l’incubatore di Morris Consulting che è sempre in prima fila quando si tratta di idee creative e di cinema), che ha ideato il MOFF 2019, il Mobile Film Festival. Una manifestazione sui generis, riservata ad opere di 90 secondi di durata (appunto, gli ‘smartmetraggi’, realizzate esclusivamente con smartphone o tablet, con esclusione quindi di qualsiasi tipo di videocamera o telecamera) e senza alcuna possibilità di intervento in post-produzione (se non di montaggio o aggiunta audio da font esterni).

MOFF prevede un Premio del pubblico e i vari Premi della giuria. Il primo sarà assegnato attraverso libera votazione sui social YouTube, Facebook e Instagram; il secondo – assegnato da una giuria di esperti di cinema e comunicazione – premierà il Miglior Smartmetraggio, la Migliore Regia, la Migliore Sceneggiatura, la Migliore Interpretazione Maschile, la Migliore Interpretazione Femminile.

Un’iniziativa nella scia dei nuovi media e dei nuovi linguaggi, una nuova strada che Tutto Digitale affronta con curiosità ed attenzione nel ruolo di entusiasta media partner, e non solo per affinità elettive con gli amici di The Business Factory.

L ‘iscrizione al MOFF 2019 e la consegna dei lavori vanno effettuati entro il 30 Settembre 2019. L’iscrizione avviene all’atto della consegna dello smart-metraggio, nei formati previsti (hard disk, pen drive, DVD), completo delle informazioni richieste, presso MOFF – The Business Factory, Via del Porto Fluviale, 9 – 00154 Roma

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest