Mer 28 Settembre 2022

Sony Alpha 7R Mark IV, mirrorless e Full Frame a 61 MP

Sony Alpha 7R Mark IV

Appena svelata la nuova fotocamera mirrorless Sony Alpha 7R Mark IV. La macchina si candida già da subito come una delle più interessanti nuove proposte per fotografi e videomaker. La ragione? Basta citare tre delle caratteristiche principali: sensore da 61 MP, gamma dinamica corrispondente a 15 stop e ripresa video in 4K.

Siamo a Dublino, nella splendida cornice della tenuta del Powerscourt Hotel, e Sony ha appena tolto i veli all’atteso refresh della mirrorless Alpha 7R, che giunge alla quarta revisione (Mark IV). La fotocamera, identificata dalla ‘R’ nel nome che sta a significare ‘Resolution’, e dalla sigla completa ILCE-7RMIV, innalza decisamente l’asticella sul piano appunto della risoluzione, presentandosi con un sensore CMOS Full Frame da ben 61 Megapixel e con una gamma dinamica dichiarata di 15 stop. Dimensioni e risoluzione del CMOS rendono la A7R Mk IV una macchina con caratteristiche interessanti anche quando si lavora con il sensore in crop APS-C e risoluzione di 26 Megapixel.

Per gestire la mole di dati prodotti dal sensore c’è un processore Bionz X di ultima generazione, l’autofocus ibrido ha 567 punti a rilevamento di fase e 425 punti a rilevamento di contrasto, la raffica raggiunge quota 10 fps; da segnalare anche la presenza di un sistema di stabilizzazione a 5 assi integrato che, a detta di Sony, permette di recuperare circa 5.5 stop.

La sezione video non è stata ovviamente trascurata da Sony, con registrazione 4K (3.840 x 2.160 pixel) senza pixel binning (in modalità Super 35 mm). Per la gestione del colore e l’HDR ci sono gli S-Log 2 e 3 con gamma dinamica fino a 14 stop e l’HLG (Hybrid Log-Gamma). Da citare anche il sistema autofocus video Fast Hybrid AF con touch tracking e il debutto in modo video delle funzioni di tracking automatico dell’occhio del soggetto (Real Time Eye AF).

Sony Alpha 7R Mk IV

Il corpo della Alpha 7R Mark IV è realizzato in lega di magnesio, resistente a polvere ed umidità, integra un display LCD touch, un mirino OLED, un trasmettitore Wi-fi, una porta USB Tipo C e un doppio slot per schede SD. Sono oltre cinquanta le migliorie sul piano ergonomico rispetto alla generazione precedente; tra queste segnaliamo anche il rinnovato sistema microfono tramite hot-shoe, compatibile con gli accessori precedenti e con i nuovi kit adattatore XLR-K3M e microfono shotgun ECM-B1M con 8 capsule e 3 pattern direzionali.

Abbiamo già avuto modo di ‘giocare’ con la nuova macchina per qualche minuto e presto potremo condividere con voi i primi scatti; intanto segnaliamo che è facile notare il cambio dell’ergonomia dell’impugnatura, con il design già più simile alla A9 piuttosto che al corpo classico delle ‘serie 7’ ed ulteriormente migliorato. Diversi tasti e il joystick sono stati ingranditi e hanno un uso decisamente più intuitivo.

La fotocamera mirrorless Sony Alpha 7R Mark IV sarà disponibile indicativamente ad Agosto; il prezzo di listino dovrebbe assestarsi sui 4000 euro.

Continuate a seguirci per le prime immagini ed ulteriori dettagli.

Qui alcuni scatti realizzati con la nuova Sony Alpha 7R Mark IV dal fotografo Maki Galimberti

 

Condividi:

Potrebbero interessarti anche...
In edicola
Tutto Digitale News
IL CINEMA DIETRO LE QUINTE