Canon Cinema EOS C500, arriva la ‘Mark II’

Arriva la notizia di un importante refresh per la macchina da presa digitale Canon EOS C500, che giunge alla versione ‘Mark II’; in attesa di toccarla con mano, vi segnaliamo le caratteristiche principali

Il sensore montato sulla macchina è un CMOS Full Frame da 5.9K, affiancato al nuovo processore Digic DV7. La Canon EOS C500 Mark II registra su CFexpress (due slot per altrettante schede trovano posto sul corpo) in formato Cinema RAW Light (fino a 50/60 fps con risoluzione 5.9K e fino a 120 fps in 2K,  per un’efficace slow motion) e XF-AVC, ed è compatibile con HDR PQ/HLG e Canon Log 2/3.

Per l’autofocus c’è il Dual Pixel CMOS AF; la camera supporta LUT personalizzabili, integra filtri ND ottici motorizzati (2, 4, 6, 8 e 10 stop) e, per la prima volta su una macchina Cinema EOS, dispone di stabilizzatore immagine Electronic IS.

Un’altra ‘prima’ assoluta, che sarà apprezzata da molti cinematographer, riguarda l’innesto ottica: adesso il mount è intercambiabile tra EF Cinema lock e PL, il che si traduce in ‘massima versatilità di scelta’.
Da citare poi l’interfaccia 12G-SDI, che permette di utilizzare un unico cavo per il 4K a 50/60p, e l’uscita HDMI.

Secondo quando comunicato, la Canon EOS C500 Mark II sarà disponibile a partire da dicembre al prezzo suggerito al pubblico di 18.879,99 €; torneremo a parlarne presto.

Maggiori info sul mondo Cinema EOS di Canon al link 
Qui invece trovate il test della Canon EOS 500 provata sul numero 89 di Tutto Digitale

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest