Canon nel cuore di Matera

Fino al 22 ottobre 2019, presso il Museo della Fotografia Pino Settanni a Palazzo Viceconte, a Matera, la mostra Visions from Europe, un progetto culturale con la partecipazione di Canon che continua ad investire nella cultura dell’immagine

Da anni ormai l’azienda giapponese ha a cuore la promozione di progetti che sostengono giovani – sia semplici appassionati che professionisti – nel costante sviluppo delle loro conoscenze tecniche e creative. Non ci sorprende dunque che Canon Europa abbia partecipato al progetto Visions from Europe, promosso da Matera European Photography e Matera Diffusa: un’iniziativa che ha visto protagonisti giovani talenti provenienti da tutta Europa insieme ai loro maestri.

Ma vediamo nel dettaglio l’evoluzione di questo progetto culturale.

Nell’arco di tre mesi, tra aprile e luglio 2019, 28 studenti provenienti da scuole di fotografia di altrettanti paesi, accompagnati dai loro rispettivi insegnanti, sono stati ospitati in Basilicata per una residenza artistica. Qui giovani e maestri hanno avuto ciascuno a disposizione una fotocamera EOS RP e ottiche RF per realizzare una personale produzione di immagini in grado di offrire uno sguardo contemporaneo di Matera e della sua regione.
A conclusione del progetto, è stata organizzata una mostra fotografica (che verrà poi donata all’Archivio della Città di Matera) e pubblicato un libro illustrato, edito da Postcart.

La mostra raccoglie più di 150 fotografie che raccontano creatività e sensibilità differenti: Matera e la sua regione viste contemporaneamente con gli occhi di generazioni diverse, quella degli studenti e dei loro insegnanti. Il risultato si traduce in migliaia di immagini, selezionate in primis dagli stessi autori e poi dai curatori del progetto Francis Kohn e Cosmo Laera.

“Per la sua profondità e il suo ampio respiro considero – Visions from Europe – una mostra di inestimabile valore, che ha raccolto principi creativi e talenti da tutta Europa. Un grande progetto, che prende spunto dalle nostre attività formative e di sviluppo della cultura fotografica, Visions from Europe è l’omaggio di Canon a Matera e alla Basilicata, nell’anno che vede questo meraviglioso territorio celebrato nel ruolo di Capitale della Cultura. Un tributo alla Città e alla sua popolazione che, preservato nell’Archivio Comunale, è anche destinato alle future generazioni  di appassionati alla fotografia”,

Sono le parole di Alessandro Stanzani, Executive Vice President, Information Technology & Communication Group Canon Europe, presente alla conferenza di inaugurazione della mostra che si è tenuta al Palazzo Viceconte di Matera, sabato 21 Settembre, e che ben riassumono la partecipazione dell’azienda al progetto.

L’evento ha rappresentato anche l’occasione per i giornalisti invitati di mettere alla prova le nuove mirrorless Canon ‘RF-mount’, a partire dall’ammiraglia EOS R. Questa è dotata di sensore CMOS full frame (36 x 24 mm) da 30,3 MP effettivi, processore Digic 8, Dual Pixel CMOS AF, ed altre notevoli caratteristiche, che si traducono in immagini dalla resa spettacolari ed altre doti notevoli (raffica sino a 8fps, registrazione 4K/10 bit  con Dual Pixel Raw; per un’analisi dettagliata dei (molti) pregi e dei (pochi) difetti, si veda la prova su Tutto Digitale numero 126 (dicembre 2018).

Ai disposizione dei partecipanti anche qualche esemplare della Canon EOS RP, la più recente mirrorless full frame proposta dall’azienda, testata questa volta su Tutto Digitale numero 129 (aprile 2019). Il tutto accompagnato dalle varie ottiche RF (otto quelle attuali utilizzabili direttamente, oltre a quelle dell’intero sistema EOS via adattatore).

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest