Panasonic, ecco il camcorder da spalla AJ-CX4000GJ

Arriva l’erede del camcorder palmare Panasonic AG-CX350: il suo nome è AJ-CX4000GJ e arriverà sul mercato entro la fine del 2019

All’IBC 2019 Panasonic, oltre alle mirrorless serie S, ha ovviamente presentato prodotti per il broadcast e qualche ‘visione’ più o meno futura. Per quanto riguarda i prodotti per il broadcast, da segnalare il camcorder 4K da spalla AJ-CX4000GJ, che succede al palmare AG-CX350 e rappresenta la nuova generazione di modelli “CX”. Il nuovo camcorder, che verrà lanciato sul mercato a dicembre 2019, adotta il classico attacco B4, molto utilizzato nel settore broadcast, ed è dotato di sensore da 11 MP di grandi dimensioni. Il nuovo prodotto effettua riprese in 4K (UHD) con una risoluzione di 2.000 linee TV, ed è compatibile con HDR, conforme a BT.2100 e BT.2020.

Per la registrazione in 4K è stato adottato il codec HEVC, ma è anche possibile la registrazione in AVC-ULTRA, come nella serie P2HD tradizionale. Come supporto di registrazione si possono utilizzare le schede di memoria ExpressP2, o le più economiche schede “microP2” oltre alle comuni SDXC. Il camcorder Panasonic AJ-CX4000GJ riprende anche video UHD a 60p/50p 4:2:2 10 bit, tramite un’uscita 12G-SDI.

business.panasonic.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest