Nikon, ecco il Nikkor Z 58mm f/0.95 S Noct da record

Cresce ancora la gamma di ottiche Nikon Z con un ‘normale’ davvero super, se ci permettete il gioco di parole. Un obiettivo che offre una luminosità da record, e molto di più

Annunciato fin dal lancio del concetto Z-mount, arriva finalmente l’obiettivo Nikkor Z 58mm f/0.95 S Noct. Sì, nessun errore: f/0,95!

Stiamo parlando di un obiettivo da record non solo per la straordinaria luminosità ma per il design ottico rivoluzionario e per una serie di caratteristiche che rendono questo prodotto un degno erede del leggendario Nikon Noct f/1.2 per le reflex. Non a caso l’azienda giapponese ha dichiarato che ‘il nuovo Nikkor Z 58mm f/0.95 S Noct non rappresenta solo l’apice dell’ingegneria ottica di Nikon, ma incarna anche il principio che sta alla base dello sviluppo dell’innesto a baionetta Z-Mount, ossia consentire la creazione di obiettivi di qualità ottica eccellente’.

Iniziamo con il dire che il nuovo obiettivo dispone di due rivestimenti antiriflesso, ARNEO e Nano Crystal Coat, che contribuiscono a contrastare immagini fantasma e luci parassite, mentre per la correzione dell’aberrazione è utilizzata una lente asferica smerigliata di ampio diametro con alto indice di rifrazione. Il trattamento al fluoro, inoltre, offre protezione da polvere, sporcizia e umidità.

L’obiettivo dispone di un anello che consente la regolazione della messa a fuoco con estrema precisione e rotazione naturale, ideale sia per foto che video, e un pannello di visualizzazione informazioni OLED. Quest’ultimo permette di verificare rapidamente apertura, distanza di messa a fuoco, lunghezza focale e profondità di campo direttamente sul barilotto. E non è tutto. Un anello dedicato, di uso intuitivo, offre un controllo uniforme e silenzioso delle funzioni, tra cui controllo diaframma e compensazione dell’esposizione. Il pulsante Fn replica quello del corpo della fotocamera e permette di assegnare sino a 17 funzioni dal blocco AE alla misurazione esposimetrica e al bracketing.

Nikkor Z Noct

Naturalmente, un’ottica del genere vanta un livello di costruzione superiore, dentro e fuori: all’interno il design ottico prevede un complesso sistema con 17 elementi in 10 gruppi, necessario per le migliori prestazioni con una elevatissima sensibilità. All’esterno l’impressione è quella di una realizzazione di livello premium, come dimostrano anche i particolari, come i caratteri incisi sul corpo dell’ottica per l’indicazione del nome e dei vari parametri.

Ovviamente, una luminosità del genere offre un ventaglio di possibilità in più. Di certo se ne avvantaggeranno la foto notturna e quella in interni, e in generale in condizioni precarie di illuminazione, ma anche chi ama giocare con l’effetto bokeh, e i videomaker attenti a gestire l’esteso controllo della profondità di campo derivante dall’apertura massima, saranno ben soddisfatti.

www.nikon.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest