Roma Modulare 2019, protagonisti i synth Eurorack

Il sintetizzatore modulare con sistema Eurorack (nato da un’idea di Dieter Doepfer) è il protagonista di Roma Modulare, l’evento italiano pensato per mostrare e approfondire caratteristiche e potenzialità creative di questo strumento di musica elettronica

1995. Dieter Doepfe presenta il sintetizzatore modulare A-100, che introduce lo standard Eurorack. Un’intuizione che ha aperto la strada anche ad altri produttori per la produzione di una gamma ‘aperta’ di moduli, totalmente compatibili.

Per operatori del settore, musicisti, o semplici appassionati, una bella notizia: arriva Roma Modulare 2019, un’intera giornata all’insegna della tecnologia del sintetizzatore modulare. Il programma prevede infatti diversi workshop con artisti e produttori, ma non solo: c’è anche l’opportunità di provare gli strumenti e sperimentare nuovi moduli in postazioni synth appositamente allestite, ci saranno workshop per la sperimentazione di nuove release, momenti di confronto diretto fra artisti e produttori… La giornata si concluderà in serata con la musica dal vivo.

Appuntamento dunque a Roma, il 7 dicembre 2019 a partire dalle ore 10, presso il Klang (Via Stefano Colonna, 9).

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest