Sony UWP-D, microfoni wireless per suoni al top

Per un suono all’altezza dell’immagine servono prodotti di alto livello, come i sistemi di microfoni wireless Sony UWP-D che hanno suscitato grande interesse all’ultima edizione del NAB e sono oggi disponibili per chi tiene alla sound quality nella massima comodità d’uso….

In pochi anni siamo passati dall’SD, la definizione standard, all’HD, l’alta definizione, e quindi alla ultra alta definizione, l’UHD nel mondo televisivo e il 4K in quello cinematografico. Per non parlare dell’8K ormai prossimo ad una vera diffusione, e dei progressi a livello di colori, con l’HDR e dintorni…

Immagini sempre più definite, reali, spettacolari, insomma, che meritano un sonoro all’altezza della situazione, perché – che si tratti di video per il web, di programmi televisivi, corti o lungometraggi per il cinema – stiamo sempre parlando di opere ‘audiovisive’, capaci di stimolare non solo l’occhio ma anche l’orecchio.
Dunque, per una produzione di qualsiasi tipo degna di questo nome, non bisogna trascurare l’aspetto audio, curando sia la scelta dei componenti – a partire dai microfoni – che la loro ottimizzazione.

In casa Sony, sia per chi utilizza una vera macchina da presa, che per chi invece lavora con una videocamera oppure addirittura con una reflex o mirrorless, c’è una soluzione ottimale. Parliamo dei nuovi sistemi wireless UWP-D, che l’azienda giapponese definisce ideali per un’infinità di applicazioni (ENG/EFP, eventi sportivi, documentari, ma anche matrimoni, e molto altro) grazie non solo al design compatto e leggero che favorisce l’uso ‘on the go’, e alla qualità audio, ma anche alla trasmissione RF affidabile grazie al sistema di ricezione true diversity e ad una serie di funzionalità intuitive. Doti, inutile dirlo, che hanno grande valore nelle produzioni professionali, sui set, per non perdere tempo per l’impostazione dei parametri e durante l’uso. In questa logica, ad esempio, va vista l’esclusiva funzionalità “NFC SYNC”, che permette di impostare in modo facile e veloce le frequenze tra il trasmettitore e il ricevitore.

Comodità d’uso, d’accordo, ma non bisogna trascurare, come abbiamo detto, la resa del suono. Questi modelli offrono anche una qualità audio superiore, grazie al recente supporto di una nuova interfaccia audio digitale mediante Multi Interface Shoe (supporto MI). Inoltre, i nuovi sistemi di microfoni supportano la registrazione di audio digitale diretta e offrono una qualità del suono elevata con rumore ridotto, eliminando la fase di D/A e A/D per l’utilizzo con il nuovo adattatore per supporti MI SMAD-P5 e con i camcorder XDCAM PXW-Z280 e PXW-Z190 di Sony.

Al momento, sono tre i pacchetti proposti nella serie UWP-D. Il primo, siglato UWP-D21, comprende il trasmettitore da cintura UTX-B40 e il ricevitore URX-P40. Il secondo (UWP-D22) include il microfono UTX-M40 e il ricevitore URX-P40. Il terzo (UWP-D26), infine, offre il trasmettitore plug-on UTX-P40, il trasmettitore da cintura UTX-B40 e il ricevitore URX-P40.

Maggiori informazioni e caratteristiche dei prodotti sono disponibili al link

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest