Samsung, TV 2020 tra MicroLED e QLED 8K

Cornici inesistenti o ridottissime, pannelli adattabili a diversi ambienti e contenuti e processori sempre più intelligenti per i TV Samsung visti al CES 2020: ecco i nuovi MicroLED, The Sero e il top di gamma QLED 8K Q950TS

Sono molte le novità di Samsung per quanto riguarda i TV: oltre alle caratteristiche intrinseche del pannello, sembra che l’azienda coreana sia intenzionata a proporre televisori nati per integrarsi con spazi della casa diversi dal solito salotto.
Il primo di questi apparecchi  – foto in apertura – è la nuova versione ‘Home Ready’ del MicroLED del quale avevamo già parlato in passato. I MicroLED da 88 e 150 pollici si aggiungono a quelli già disponibili da 75, 93 e 110 pollici; ricordiamo che la particolarità di questi modelli, che hanno quello che Samsung chiama ‘infinity design’, privo delle cornici, è quella di poter collegare tra loro più pannelli, per creare nuove combinazioni e adattare il televisore a uno spazio specifico. I TV MicroLED, che sono basati su una tecnologia di moduli LED inorganici autoemissivi, vantano una luminosità di picco di 5000 nits e sono dotati di algoritmo per l’upscaling che sfrutta il deep learning.

Samsung sero

Eccoci giunti a un altro televisore decisamente fuori dal coro – qui sopra: si chiama The Sero e può ruotare in verticale o orizzontale; Sero significa infatti proprio ‘verticale’ in coreano. Secondo Samsung – che dopo il lancio sul mercato domestico ha deciso che renderà disponibile questo modello anche in Italia a partire dalla primavera 2020 – questo TV è dedicato a Millennials e Gen Z, visto che come i dispositivi mobili permette di visualizzare i contenuti nei tradizionali formati orizzontali, ma anche nei formati verticali come quelli di diversi social network sempre più diffusi, come Snapchat, IGTV o TikTok.

QLED 950TS

Abbiamo lasciato per ultima quella che è probabilmente la novità più interessante per gli appassionati di cinema in casa: si tratta del nuovo TV QLED 8K Q950TS – qui sopra, un top di gamma con design Infinity Screen con cornici praticamente invisibili (secondo Samsung il rapporto schermo-bordi è superiore al 99%, il più alto del mercato) e spessore di 15mm che può essere montato a parete come un quadro.
Il TV integra ovviamente il top della tecnologia Samsung per quello che riguarda la qualità d’immagine, è certificato per soddisfare i requisiti della 8K Association’s Certified Test Specifications e Ultra HD 8K di CTA e supporta nativamente il codec video AV1; a proposito di questo, Samsung sta lavorando in partnership con YouTube per creare canali di streaming nativi 8K. Da citare anche il sintonizzatore ATSC 3.0 di nuova generazione che permetterà di riprodurre le trasmissioni 4K con audio multicanale.
Per l’upscaling e il trattamento delle immagini c’è il nuovo Quantum Processor 8K, che sfrutta IA e machine learning, mentre le funzioni Adaptive Picture tengono conto della distribuzione della luce all’interno della particolare scena e dell’ambiente circostante per ottimizzare la resa automaticamente.
Molta cura è stata riposta inoltre per la sezione audio: Q950 è dotato di altoparlanti su ogni lato del display e di subwoofer sul retro, e con le funzioni Object Tracking Sound+, che utilizzano l’IA per far corrispondere l’audio con il movimento degli oggetti sullo schermo, il TV riproduce audio surround a 5.1 canali e può essere collegato ad una soundbar della Serie Q 2020 per utilizzare i suoi altoparlanti integrati come canale audio aggiuntivo.
Da citare inoltre l’arrivo sui TV QLED Samsung 2020 delle nuove funzioni Smart TV come Samsung Health on TV – per il fitness casalingo, Multi-View – per proiettare lo schermo del dispositivo mobile in una finestra separata sul televisore, Digital Butler – per controllare più dispositivi all’interno della casa, anche quelli non propriamente IoT grazie alla tecnologia a infrarossi, e altro ancora.
Non ci sono ancora i dettagli ufficiali per date di distribuzione e prezzi, ma possiamo anticipare che i modelli Samsung QLED 8K Q950 TS saranno disponibili durante il corso del 2020 in diversi ‘taglie’ di schermo, di diagonale compresa fra 65 e 85 pollici.

www.samsung.com/it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest