Tutto Digitale 135 in edicola

Il numero 135 di Tutto Digitale è disponibile in edicola e in versione elettronica, presso la nostra edicola digitale, leggibile su qualsiasi computer (PC e Mac) e dispositivo mobile (tablet o smartphone, iOS e Android)

In una copertina dall’insolito accoppiamento nero/arancio, in bella evidenza, ecco una Fujifilm GFX 100, appoggiata su un portatile, a significar lo stretto legame ‘tutto digitale’ fra lo strumento che genera immagini fisse ed in movimento (la fotocamera) e quello che le gestisce (il computer). All’interno, il supertest della macchina, una medio formato con sensore enorme, che permette di ottenere immagini oltre il muro del suono, pardon, quello della risoluzione di 100 MP. Il nostro test completo foto video vi mostrerà perché, ancora una volta, ‘le dimensioni (del sensore, in questo caso) contano’.

Tutte le altre immagini sono relative a prodotti e temi importanti, di estrema attualità, che analizziamo a fondo all’interno del numero. In alto due immagini di fotocamere agli antipodi eppure altrettanto interessanti per il fotovideomaker: parliamo della GoPro e della nuova gamma di accessori dedicati, e della Nikon D780, una full frame reflex che abbiamo definito ‘per tutti’, adatta sia al principiante che al professionista.

In basso, ecco una piccoletta tutto pepe, la Sony A6600: una mirrorless molto interessante, pure sottoposta al supertest foto e video. A seguire, una nuova videocamera: è la Panasonic HC-X1500, capace, insieme alla sorella HC-X2000, di registrare in 4K a 60p ed offrire altre interessanti opzioni, con un ingombro minimo. Anche in questo caso, le dimensioni contano, nel senso però del vantaggioso rapporto ingombro/prestazioni.

Ben più grande, infine, la macchina da presa Canon Cinema EOS C700 che chiude la pagine. Non si tratta di una novità, ma le abbiamo concesso gli onori della copertina per meriti diabolici: la macchina infatti – insieme alla più recente sorellina C200 – è stata protagonista dell’attesissimo film Diabolik by Manetti bros.

Ancora in copertina, ma senza immagine a corredo, da notare poi la segnalazione per i XXXV ASC Awards, i prestigiosi premi assegnati dalla nota associazione di cinematographer ai professionisti più meritevoli dell’anno. All’interno del nostro inserto Italian Cinematographer un ampio dossier sull’argomento, ed anche un’intervista a un italiano emergente nell’articolo dedicato alla direzione della fotografia al tempo di Netflix, oltre alle pagine con le ultime novità del settore.

Molte pagine interne sono poi dedicate alla seconda ed ultima parte della cosiddetta agendona 2020, ovvero alla raccolta di dati e immagini relativi a tutti i principali concorsi video italiani dell’anno. Un lavoro unico, per alcuni versi monumentale, che diventa uno strumento indispensabile per il videomaker in cerca di occasioni giuste per mettersi in mostra.

Naturalmente nel fascicolo numero 135 c’è molto altro, recensioni, notizie, rubriche, tanti contenuti che affrontano il mercato hi-tech a 360°…
Insomma, correte in edicola – o presso la nostra edicola digitale – per la vostra copia cartacea o elettronica, leggibile, come accennato su qualsiasi computer PC e Mac su tablet o smartphone Android e iOS.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest