Samsung Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra 5G: video 8K e tanto altro

Arrivano i nuovi smartphone top di gamma Samsung, che puntano su schermi OLED di grandi dimensioni, sulla sezione fotocamera con tanti MP e zoom e sul modo di ripresa video che raggiunge la risoluzione 8K

Samsung rinnova la sua linea di smartphone top di gamma: i modelli 2020 si chiamano Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra 5G e come di consueto alzano l’asticella per quanto riguarda le specifiche tecniche degli smartphone Android.

Iniziamo dalle differenze di dimensioni: i display degli smartphone sono infatti da 6,2″ (S20), 6,7″ (S20+) e 6,9″ (S20 Ultra 5G); tutti hanno risoluzione di 3200×1440 pixel e pannelli AMOLED HDR10+ a 120 Hz con sensore per le impronte digitali sotto lo schermo. L’altra differenza ‘esclusiva’ di ogni modello riguarda la capacità della batteria: 4000, 4500 e 5000 mAh rispettivamente.

Per quanto riguarda la sezione fotocamera partiamo da S20 ed S20+, che hanno in comune le stesse caratteristiche, ovvero un triplo sistema composto da un obiettivo ‘normale’ con sensore da 12 MP, un tele con sensore da 64 MP ed un ultrawide con sensore da 12 MP; S20+ aggiunge a questo un sensore ToF per la profondità di campo. I due smartphone possono raggiungere un valore di zoom ibrido di 3x che diventa 30x con le funzioni di interpolazione ‘Space Zoom’. Gli smartphone possono poi registrare video in 8K e catturare da questi fermo immagine con risoluzione di 33 MP; le funzioni di ripresa video slow-motion arrivano a 960 fps in HD. C’è un sistema di stabilizzazione dedicato con AI che si chiama ‘Super Steady’ ed è da citare la fotocamera frontale da 10 MP.

Se non è abbastanza, ecco Galaxy S20 Ultra 5G: lo smartphone ha un sensore principale da 108 MP, il teleobiettivo è accoppiato a un sensore 48 MP e la camera ultrawide a un sensore da 12 MP; la fotocamera frontale è da 40 MP. Queste caratteristiche portano i valori di zoom ibrido a 10x e ben 100x con modo ‘Space Zoom’. Sono invariate rispetto ai fratelli minori le funzioni video, compresa la registrazione 8K, anche se i 960 fps sono qui acquisiti con una interpolazione da riprese 480 fps e non nativamente.

I Galaxy S20 ed S20+ disponibili in Europa adotteranno processori Exynos con 12 GB di RAM e saranno disponibili in versioni 4G LTE o 5G, mentre come suggerisce il nome, Galaxy S20 Ultra 5G sarà in vendita solamente in versione 5G, e sullo shop online Samsung sarà disponibile in esclusiva anche in versione con 16 GB di RAM in aggiunta a quella da 12 GB. Tutti gli smartphone hanno almeno 128 GB di memoria interna (S20+ ha anche una versione da 512 GB sempre sullo shop Samsung) e offrono opzioni Dual SIM (anche con eSIM) o di espansione di memoria con schede microSD fino ad 1TB. Presente anche la certificazione IP68 per l’impermeabilità.

I prezzi partono da 929 euro per Samsung Galaxy S20, 1.029 euro per Galaxy S20+ e 1.379 euro per Galaxy S20 Ultra 5G; sono disponibili anche diverse opzioni di noleggio. Galaxy S20 sarà disponibile in cinque colorazioni, Galaxy S20+ in quattro e Galaxy S20 Ultra in due; da citare infine che chi prenoterà Galaxy S20+ o Galaxy S20 Ultra 5G sul sito Samsung entro l’8 marzo riceverà in abbinata una coppia di auricolari Galaxy Buds+.

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest