Xbox Series X, svelati nuovi dettagli hardware

Microsoft svela qualche dettaglio sulla console ‘next-gen’ Xbox Series X: la console ha un processore AMD personalizzato con supporto al raytracing, adotterà SSD di nuova generazione e supporterà via HDMI 2.1 il VRR e la riproduzione di materiale fino a 120 fps.

Con un post sul blog ufficiale, Microsoft ha svelato alcune delle caratteristiche tecniche della console di nuova generazione attualmente in fase di sviluppo, Xbox Series X.
La nuova console sfrutterà un processore realizzato da AMD con architettura Zen 2 e RDNA 2 che permetterà alla GPU di raggiungere  12 Teraflop, un valore doppio rispetto a Xbox One X e otto volte maggiore rispetto ad Xbox One originale. Questo permetterà agli sviluppatori di offrire mondi virtuali più ampi e dettagliati, con effetti speciali sempre più realistici e framerate elevato; l’hardware supporterà anche il raytracing in tempo reale, il nuovo metodo di rendering basato sui singoli punti, che promette fra le altre cose di ottenere effetti di illuminazione e riflessi molto più simili alla realtà rispetto ai metodi utilizzati fino adesso.

Un’altra caratteristica della nuova console è lo storage SSD di nuova generazione, pensato per offrire caricamenti rapidi e funzioni come il ‘Quick Resume’, che permetterà di sospendere anche più di un gioco alla volta e riprendere a giocare in seguito in modo quasi istantaneo.

Per quanto riguarda la sezione video, da citare la presenza di HDMI 2.1 con supporto per le modalità a bassa latenza (ALLM), il refresh rate variabile (VRR) e la riproduzione di materiale fino a 120 fps.

Infine, Microsoft ha dichiarato che Xbox Series X sarà retrocompatibile con i titoli Xbox, Xbox 360 ed Xbox One già esistenti, che saranno automaticamente migliorati dall’hardware con risoluzione maggiore, più fluidità e caricamenti ridotti senza il bisogno dell’intervento dei singoli sviluppatori. Parlando di giochi, da ricordare che anche con Xbox Series X sarà possibile approfittare del servizio in abbonamento Xbox Game Pass, che oltre ad una libreria di titoli in aggiornamento continuo disponibili in download offre i giochi ‘first-party’, come il prossimo Halo Infinite, direttamente al lancio.

www.xbox.com/it-IT

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest