LG V60 ThinQ 5G, lo smartphone che registra video 8K e diventa ‘Dual Screen’

LG presenta il nuovo smartphone top di gamma: si chiama V60 ThinQ 5G e con un accessorio dedicato diventa anche ‘Dual Screen’.

Si rinnova il vertice delle proposte mobili di LG: come è lecito aspettarsi su un modello di tali ambizioni per il 2020, V60 ThinQ 5G punta sulla connettività di ultima generazione, ma l’azienda ha previsto anche una particolare cover con schermo extra che lo fa diventare un ‘quasi-foldable’.

Il processore scelto da LG per il nuovo flagship è un Qualcomm Snapdragon 865 con modem 5G X55, affiancato da 8 GB di RAM e 256 GB di memoria integrata, espandibile con MicroSD. Il display è di tipo OLED con rapporto d’aspetto 20.5:9, risoluzione 2460×1080 e sensore d’impronte digitali integrato; per dare energia al tutto la batteria integrata è da ben 5.000 mAh.

La sezione fotocamera principale è composta da due sensori CMOS da 64 e 13 MP con ottica rispettivamente ‘normale’ da 78° e wide da 117°; c’è anche un sensore ToF per la profondità di campo. Da segnalare poi la possibilità di riprendere video in 8K, del supporto HDR10+ e la presenza di un sistema a quattro microfoni per la registrazione audio. La fotocamera frontale è da 10 MP. Altri dettagli degni di nota: LG ThinQ V60 ThinQ 5G ha come sistema operativo Android 10 e la scocca in alluminio e vetro integra un jack per cuffie da 3,5″ ed è resistente all’acqua (certificazione IP68).

Insieme al nuovo smartphone LG ha presentato la cover Dual Screen (foto qui sotto),  un accessorio pensato per aumentare la produttività, che permette ad esempio di usare due App in contemporanea grazie al display OLED da 6,8″ aggiuntivo. Sulla parte posteriore della cover è poi presente un display esterno monocromatico.

LG ThinQ Dual ScreenLG V60 ThinQ 5G arriva in Italia a partire da aprile nella colorazione Classy Blue; il prezzo è ancora in fase di definizione.

www.lg.com/it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest