#iorestoacasa: Istituto Luce – Cinecittà si mobilita

Un’offerta spettacolare e gratuita di filmati, cinema, arte, informazione, cultura, didattica, anche in chiave social. Da Istituto Luce – Cinecittà ecco uno speciale antidoto contro il Coronavirus

Istituto Luce – Cinecittà aderisce alla campagna nazionale promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (Mibact), per portare nei giorni dell’emergenza Coronavirus, nelle case di tutti gli italiani una grande offerta digitale di contenuti tramite i propri siti web.

Migliaia di ore di intrattenimento a disposizione di tutti, gratuitamente, a cominciare dai contenuti del Portale dell’Archivio storico Luce.

Un tesoro immenso con oltre 70.000 video d’archivio dagli anni ’10 a oggi, e 400.000 fotografie visibili da tutti i dispositivi,in buona definizione, in cui gli spettatori possono frequentare ogni campo del sapere: cinema, arti, storia, politica, sport, attualità.

Vastissima, e in parte anche inedita, l’offerta, con centinaia di backstage di grandi film italiani, gli sketch comici, i documentari sulla storia dell’Arte, i filmati sportivi d’epoca, le testimonianze del più grande viaggiatore del nostro cinema, Folco Quilici, oppure ancora con una selezione di 300 rari documentari muti dal 1927 al 1931, nuove playlist video e servizi redazionali con filmati, foto e molto altro ancora.

Anche l’informazione cinematografica resta sempre accesa con CinecittàNews, il sito che rappresenta una vera e propria agenzia d’informazione sul mondo del cinema italiano, con aggiornamenti costanti su novità, personaggi, festival, film, interviste e approfondimenti, per non parlare del database dedicato alla diffusione del cinema contemporaneo all’estero, con continui aggiornamenti sulle filmografie di registi, attori, produttori, professionisti della produzione italiana.

Quanto poi a Cinecittà si mostra, l’esposizione permanente che racconta la grande storia della “Fabbrica dei Sogni” e del cinema italiano, anche questa diventa social, con la campagna “A casa con Cinecittà” e la pubblicazione di speciali post sui profili Facebook, Instagram e Twitter, contenenti materiali per tutte le età scaricabili, in video, audio e testi, dedicati ai mestieri del Cinema. Tra gli argomenti, la Scenografia (con un crucipuzzle e foto di set), lo Storyboard, i Costumi (con una scheda e una speciale raccolta di aneddoti) e un focus sul cinema accessibile in LIS, la lingua dei Segni.

Tutti i siti di Luce-Cinecittà terranno dunque accesi i riflettori sul più grande tesoro del Paese, il suo immaginario culturale, aggiornandosi di continuo per garantire il movimento di idee e l’incontro tra cittadini attraverso bellezza, cultura, spettacolo.

Un patrimonio proveniente da Cinecittà, quel luogo fisico che da sempre ci fa vivere nei sogni e nella visione di un futuro concreto e migliore.

 

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest