PlayStation 5, Sony svela qualche dettaglio

Arrivano da una presentazione su YouTube i primi dettagli ‘tecnici’ di PlayStation 5: Sony punta su un SSD ‘speciale’.

Qualche giorno dopo l’annuncio di Microsoft, che ha messo in campo i dettagli riguardanti la sua console di prossima generazione, ecco che Sony svela alcune delle sue carte, rendendo disponibile su YouTube una presentazione di Mark Cerny, figura a capo del team di sviluppo della PlayStation 5.
Anche se gran parte del pubblico è rimasta delusa dalle modalità della presentazione, molto tecnica e poco ‘spettacolare’ (del resto era prevista per la Game Developer Conference di San Francisco), è possibile intanto farsi un’idea di massima delle caratteristiche della nuova nata in casa Sony.

La PS5 sarà dotata di una CPU ad otto core AMD Zen 2 CPU con frequenza di 3.5GHz (variabile) e di una GPU AMD RDNA 2 con valori di potenza che dovrebbero assestarsi sui 10.28 teraflop. La memoria RAM sarà di 16 GB (DDR6). Le caratteristiche sono quindi molto simili a quelle della prossima console Microsoft – e stando ai numeri anche leggermente inferiori a livello di ‘potenza bruta’ – ma Sony punta molto sul sistema di storage, un SSD ‘custom’ da 825 GB  con tempi di ricerca ultraveloci, che permetterà agli sviluppatori di aggirare molte delle limitazioni hardware del passato. Cerny ha dicharato che per caricare 1 GB di dati sulla PS4 erano richiesti circa 20 secondi, mentre con il nuovo SSD la PS5 sarà in grado di leggere 5 GB di dati in 1 secondo.

Fra le altre caratteristiche sono da citare ovviamente il lettore Blu-ray Disc 4K e i piani per il supporto di risoluzioni 8K, di framerate a 120 Hz, la retrocompatibilità con il software per PS4 e lo sviluppo di un nuovo sistema per l’audio 3D posizionale.
Di seguito la presentazione (in inglese):

www.playstation.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest