Altri dettagli su PlayStation 5: svelato il joypad DualSense

Sony rilascia altre informazioni su Playstation 5: il nuovo joypad si chiama DualSense, ha una colorazione bicolore e introduce diverse novità specialmente sul piano del feeling tattile

Sony continua a rilasciare col contagocce informazioni sulla PlayStation 5 e, dopo l’approfondimento tecnico di qualche giorno, fa ecco svelato il joypad della nuova console: si chiama DualSense.
La prima novità riguarda l’estetica: sembra infatti che la forma del pad e la disposizione dei tasti siano state semplicemente ‘raffinati’ rispetto a quelle del DualShock 4, ma il look bicolore segna uno stacco netto con il passato. Anche alla scocca della console sarà riservato lo stesso trattamento? Lo sapremo nei prossimi mesi.
Per quanto riguarda le funzionalità, Sony ha mantenuto intatte le possibilità offerte dal controller della precedente generazione (del resto necessarie per la retrocompatibilità su PS5 dei titoli PS4): sono quindi ancora presenti il touchpad, lo speaker integrato e la lightbar (più sottile e posta adesso in posizione frontale) e gli stessi tasti e stick analogici, con l’unica differenza del tasto ‘Share’ che diventa adesso il tasto ‘Create’. Confermata anche la presenza della batteria integrata (per la ricarica c’è una porta USB-C) e del connettore per auricolari/microfono.

DualSense non sarebbe però un controller di nuova generazione se non portasse con sé qualche innovazione, ed ecco infatti il ‘feedback aptico‘ e gli ‘adaptive triggers‘. Il sistema di vibrazione del pad sarà in grado di riprodurre movimenti in modo molto più fine ed i grilletti posteriori avranno al loro interno degli attuatori che resisteranno in modo diverso a seconda di quello che si sta facendo nel gioco. Sony ha fornito come esempio la possibilità di ‘sentire’ attraverso i grilletti la tensione della corda di un arco quando si sta per scoccare una freccia. Anche se si tratta di due novità già viste su altri controller e dispositivi ‘mobile’, l’azienda giapponese sembra puntare molto sulla propria implementazione.

Per finire, nel DualSense c’è anche un’altra novità ‘di servizio’ che sarà sicuramente apprezzata, ovvero la presenza di un sistema di microfoni integrato, che renderà più semplici le conversazioni online ed il controllo vocale quando non si ha a portata di mano l’auricolare.

www.playstation.com/it-it/

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest