Komodo 6K, nuovi dettagli per la ‘piccola’ RED

Il presidente di RED ha rilasciato qualche dettaglio sullo sviluppo della nuova Komodo 6K, una macchina che, a confronto con le precedenti proposte dell’azienda, strizza l’occhio ad un target più vicino al mondo prosumer

Anche se, come è ovvio, i ‘lockdown’ stanno causando discrete problematiche pure alle aziende di elettronica di consumo e professionale, lo sviluppo dei nuovi apparecchi non si ferma; Jarred Land, Presidente di RED, ha mostrato ad esempio le ultime fatiche degli ingegneri a lavoro su Komodo, l’attesissima macchina da presa digitale con risoluzione 6K del produttore californiano.

Il post su Instagram, qui sotto, mostra l’interfaccia della camera ed il funzionamento del sistema Autofocus a rilevamento di fase, una novità per quanto riguarda le macchine da presa dell’azienda. I dettagli sono ancora scarsi e lo stesso Land rilascia di volta in volta piccoli ‘teaser’ sui vari social network e forum senza sbottonarsi troppo, in una sorta di ‘caccia al tesoro’ piuttosto impegnativa…

Di seguito i dettagli tecnici finora ufficializzati: sensore 6K con framerate a 40 fps a sensore pieno e 6K widescreen a 50 fps con Global Shutter, baionetta Canon RF, supporto anamorfico, registrazione in RAW Redcode, slot per schede CFast 2.0, uscita SDI 4K, ingressi audio 3.5mm e cuffie, interfaccia touch-screen, wi-fi e alloggiamento doppio per batterie Canon BP.

Le altre dichiarazioni rilasciate fanno intendere che la macchina non farà parte della famiglia ‘modulare’ DSMC ma si tratterà di una camera più tradizionale, il sensore non è di tipo Dragon/Helium/Gemini/Monstro e sul corpo – che pesa circa un chilo e non è più grande di 4 pollici (poco più di 10 cm) per lato – non saranno presenti porte HDMI o XLR.

Il prezzo di listino di Komodo sarà ‘non inferiore a 5.000 dollari USA‘ e sembra ci sarà uno sconto per i possessori dello smartphone RED Hydrogen.

Alcuni esemplari della nuova camera sono già in mano a diversi operatori del settore: tra questi Michael Bay è già in possesso di diverse Komodo in colorazione verde acido (foto qui sotto) come quello della sua macchina da presa RED ‘Bayhem’ custom 8K e sembra che l’abbia già usata per girare parti di uno spot, mentre Steven Soderbergh la sta testando sul set di un nuovo film con Meryl Streep. In apertura la Komodo 6K nella versione di sviluppo in colorazione bianco ‘Stormtrooper’ di Jarred Land con ottica anamorfica Vantage Hawk V-Plus Vintage ’74 45-90mm T2.9.

RED KOMODO Bay

www.red.com

www.panatronics.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest