Apple iPhone SE, il ritorno dell’entry level

Torna l’iPhone entry level: la casa di Cupertino ha annunciato iPhone SE, un dispositivo che unisce il design dell’iPhone 8 alla CPU di iPhone 11 e 11 Pro, proposto ad un prezzo di listino tutto sommato abbordabile

Apple presenta la nuova generazione di iPhone SE, un dispositivo entry level che riprende il design in vetro ed alluminio dell’iPhone 8 e la aggiorna con qualche caratteristica più attuale.
Lo schermo dello smartphone è sempre da 4,7″ (con risoluzione Retina HD, ovvero 1334×750), compatibile con Dolby Vision e HDR 10. Per lo sblocco è presente nella parte bassa il tasto Home con Touch ID e feedback aptico.

La caratteristica più interessante di iPhone SE è la presenza del chip A13 Bionic, lo stesso adottato da iPhone 11 e 11 Pro, che assicura prestazioni in linea con gli smartphone più moderni; il processore di recente generazione permette inoltre alla fotocamera da 12 MP con obiettivo grandangolare di scattare immagini in modalità Ritratto e Smart HDR; quest’ultima riconosce le persone nell’inquadratura e modifica l’illuminazione per restituire scatti più naturali. Presente anche la ripresa video in 4K.

Il sistema operativo è ovviamente iOS 13 e tra le altre caratteristiche sono da segnalare la scocca impermeabile, la ricarica wireless e la ricarica veloce (fino al 50% in 30 minuti). C’è poi il supporto a Wi-fi 6 e LTE Gigabit e la possibilità di utilizzo dual SIM con eSIM.

iPhone SE sarà disponibile nelle tre colorazioni nero, bianco e Product(RED), in versioni con memoria interna di 64 GB, 128 GB e 256 GB: i prezzi di listino sono di 499, 549 e 669 euro.

www.apple.com/it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest