Fujinon, ottiche broadcast 4K e 8K

Studiati per le risoluzioni di oggi e di domani, arrivano due nuovi modelli Fujinon per il 4K ed altrettanti per l’8K

Come accennato in una precedente notizia, la Divisione Optical Devices di Fujifilm Italia dal 15 maggio scorso ha ampliato il proprio raggio d’azione, occupandosi della commercializzazione e del marketing anche delle ottiche Fujinon broadcast.

Di recente, equipaggiati con le tecnologie Automatic Restoration Of Illumination Attenuation e Floating Back Focus (che possono essere utilizzate con molti degli obiettivi broadcast Ultra HD (UHD) 4K e 8K di Fujinon), si sono aggiunti alla gamma i nuovi obiettivi broadcast 4K UA125X8BESM e UA107x8.4 AF, e gli obiettivi 8K HP66X15.2ESM e HP12X7.6ERD.

La tecnologia ARIA elimina il “ramping” di F-Stop e di esposizione all’estremità tele dello zoom e l’illuminazione relativa, risultato degli inevitabili compromessi costruttivi.

Il Floating Back Focus invece si basa sull’adozione di un servomotore per regolare il back focus, ed offre la funzione RBF (Remote Back Focus) gestibile dall’operatore a distanza, nell’OB van o nella sala di controllo via RCP, senza presenza di personale nei pressi della camera. In tal modo l’operatore video ha il controllo completo a distanza di zoom, servo focus e back focus dell’obiettivo dall’RCP standard della telecamera.

Ai già apprezzati obiettivi della gamma broadcast 4K si aggiungono ora i nuovi Fujinon UA125X8BESM e UA107x8.4 AF. L’UA125X8BESM – secondo quanto dichiarato dal costruttore – offre il più elevato rapporto di zoom (escursione focale) oggi disponibile, mentre il secondo è il primo obiettivo box 4K al mondo dotato di Advanced Focus.

Come accennato, sono poi in arrivo anche due nuovi obiettivi broadcast per l’8K: il Fujinon HP66X15.2ESM, che sarà disponibile durante l’estate 2020, e il Fujinon HP12X7.6ERD, previsto per l’autunno 2020.

Il primo, in base alle dichiarazioni dell’azienda, è attualmente il “box lens” 8K con la focale più lunga al mondo – pari a ben 1000mm (!) – e con il più elevato fattore di ingrandimento (66x).

FUJINON HP12X7.6ERD

Il Fujinon HP12X7.6ERD (in foto qui sopra) è invece uno zoom portatile che copre la gamma di lunghezze focali da 7.6mm a 91mm, e, sempre a quanto dichiara Fujifilm, quello caratterizzato dal più ampio angolo di campo al mondo per ottiche 8K (93.3 gradi).

Entrambi sono dotati di innesto a baionetta per macchine con sensori da 1,25″ con risoluzione 8K, e sono trattati con l’esclusivo rivestimento multistrato di Fujifilm (High Transmittance Electron Beam Coating) che offre un elevato rapporto di trasmissione dei raggi luminosi, per garantire colori vivaci e ricche gradazioni tonali. In altre parole, una resa adatta ad applicazioni a elevata gamma dinamica (HDR).

Oltre a utilizzare elementi asferici e in fluorite (che hanno una dispersione cromatica ridotta e permettono una progettazione ottica ottimizzata) per controllare efficacemente vari tipi di aberrazione, entrambi gli obiettivi utilizzano un diaframma a nove lamelle, per un bokeh naturale, e un sensore che converte le informazioni su zoom, messa a fuoco e posizione del diaframma vengono in segnali digitali con precisione a 16-bit.

Inoltre, l’HP66X15.2 è dotato di un evoluto sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine, per garantire riprese stabili anche a lunghezze focali elevate

FUJINON HP66X15.2ES

La serie 8K di Fujinon comprende ora sette modelli, studiati per due formati diversi. La serie 8K 1.25” Three Sensor Bayonet-Mount è composta dalle box lens HP66x15.2ESM (nella foto qui sopra), HP7.5×8.5SM e HP11x22.5SM e dall’obiettivo portatile HP12x7.6ERD. La Serie 8K con PL Mount, invece, include gli obiettivi portatili SK3x12SM e SK7.5×19.7SM e la box lens SK20x35ESM.

Insomma, come suggerisce la rima seguente, tante soluzioni per elevate risoluzioni!

www.fujifilm.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest