Finarte, l’asta delle immagini del cinema

Giovedì 18 giugno 2020 alle ore 16.00 imperdibile Asta di Fotografia organizzata dal Dipartimento di Fotografia di Finarte. (Immagine sotto al titolo ©Tazio Secchiaroli – Fellini, Otto e Mezzo, 1962)

Celebrare il Cinema, sostenere l’importanza culturale dell’arte e di questo settore in un periodo fragile come quello attuale e renderlo, ancora una volta, protagonista delle nostra storia e della ripartenza del Paese. Sono questi gli obiettivi del Dipartimento di Fotografia di Finarte, che organizza – per il prossimo Giovedì 18 giugno alle ore 16.00 – un’asta che vede protagonisti importanti scatti d’autore legati al mondo della settima arte, con backstage, ritratti, momenti rubati…

Un’iniziativa che costituisce anche un’occasione per valorizzare il lavoro ‘dietro le quinte’ (è davvero il caso di dire) del fotografo di scena, figura professionale spesso trascurata che invece è fondamentare per una visione in profondità di quello che accade sul set, durante le lavorazioni ed anche nei momenti di pausa..

Da segnalare che l’asta è studiata per permettere di acquisire opere di grandi fotografi a prezzo accessibile, ‘democratico’, anche per le nuove generazioni di collezionisti.

Tra i top lots della sezione Cinema gli organizzatori segnalano i seguenti maestri italiani:

Lotto 51 – Tazio Secchiaroli (1925-1998) – Fellini, Otto e Mezzo, 1962 – Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento – Stima 600 – 1.000 euro (immagine sopra al titolo)

Lotto 59 –  Pierluigi Pratulon (1924-1999) – Vittorio De Sica e Marcello Mastroianni in “Ieri Oggi Domani” 1963 – Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento – Stima 100 – 150 euro

Lotto 60 – Chiara Samugheo (1935) – Marcello Mastroianni, anni 1960 – Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento – Stima 150 – 200 euro

Lotto 61 – Chiara Samugheo (1935) – Marcello Mastroianni, anni 1960 – Stampa vintage alla gelatina ai sali d’argento – Stima 150 – 200 euro

Per il dettaglio dei lotti complessivi in vendita collegarsi al link

Per la situazione di emergenza sanitaria, si potrà accedere all’esposizione solo su appuntamento. Da lunedì 15 a giovedì 18 giugno, dalle ore 10 alle 17

Finarte, via Paolo Sarpi, 6, Milano

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest