Plustek, nuovo scanner A3 per Mac/Win

Studiato per la digitalizzazione di documenti di grande formato (A3) il nuovo OpticSlim 1680 è semplice da utilizzare, compatibile con tutti i più diffusi programmi per l’elaborazione delle immagini e programmabile per automatizzare le operazioni ripetitive

Plustek è un produttore di soluzioni per l’imaging professionale e per l’ufficio, con una gamma di scanner in grado di assecondare qualsiasi esigenza. Ora, ad arricchire la gamma, arriva il nuovo Plustek OpticSlim 1680, un modello ‘piano’ in formato A3 (area di scansione 294×431,8 mm) compatibile sia con computer Mac che PC/Windows.

Il nuovo scanner è dotato di sensore CIS, scelta che consente di realizzare un modello compatto, e adotta una sorgente luminosa a LED, che non richiede tempi di riscaldamento prima delle scansioni.

La risoluzione ottica dichiarata è di 1.200 DPI, le modalità di scansione prevedono Colore (48-bit in/24-bit out), Scala di grigi (16-bit in/8-bit out) e B/N (1-bit out), mentre la velocità tipica per una pagina A3 a colori a 300 DPI è di 5 secondi.

La dotazione prevede una serie di comandi programmabili per automatizzare le operazioni più frequenti, e sono forniti di serie ABBYY FineReader 12 Sprint per Windows (un software OCR che permette anche la creazione di documenti modificabili e ricercabili), Plustek DocAction (un innovativo photo editor per Mac, presto disponibile anche per Windows), oltre a un semplice ma potente tool per la personalizzazione dei pulsanti dello scanner.

Da segnalare, infine, che l’interfaccia è USB 3.0, i driver compatibili TWAIN, e i requisiti di sistema richiedono Windows Vista/7/8/10 oppure Mac OS X 10.8~10.15.

Il nuovo Plustek OpticSlim 1680 è già disponibile ad un prezzo al pubblico di 349 Euro (IVA compresa): una soluzione quindi ideale per chi ha necessità di digitalizzare originali di diverso tipo, avendo a disposizione un budget limitato.

Plustek

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest