iOS 14, iPadOS 14 e WatchOS 7: ecco le novità per i dispositivi Apple

Ecco le novità per gli sviluppatori – e in seguito per gli utenti finali – in arrivo a livello di sistema operativo per iPhone, iPad e Watch

Si è conclusa da poco la presentazione introduttiva di Apple alla WWDC: l’evento annuale dedicato agli sviluppatori si svolge in un inedito ‘format’ online, ed anche se non si è visto, come prevedibile, nuovo hardware, non mancano novità per tutti gli apparecchi dell’azienda di Cupertino.

Cominciamo da iOS 14: il nuovo sistema operativo di iPhone si aggiorna con nuove opzioni per la personalizzazione della schermata Home, che potrà mostrare widget di diverse dimensioni per offrire a colpo d’occhio le informazioni più importanti senza dover aprire le App; per organizzare al meglio le icone di queste ultime, arrivano poi le pagine ‘Home Screen’, che le categorizzano automaticamente in modo da rendere più facile ritrovare l’App quando si hanno tante pagine fitte di icone. Altre novità degne di nota sono le App Clips, in sostanza delle ‘mini-App’ che possono essere utilizzate istantaneamente senza la necessità di scaricarle in precedenza da App store (utile ad esempio per la mobilità condivisa o per shopping e pagamenti), e le nuove funzioni di visualizzazione compatta che permettono ad esempio di effettuare videochiamate con Picture in Picture o utilizzare Siri mentre si naviga sul web. Ci sono poi in arrivo novità sul piano della privacy, con informazioni più chiare sui dati utilizzati dalle singole App, c’è una nuova App per la traduzione istantanea testuale e vocale, supporto per le chiavi digitali delle auto, miglioramenti per il funzionamento delle AirPods con audio spaziale e switching di dispositivo automatico, nuove opzioni per trovare percorsi ‘green’ tramite Apple Maps e altro ancora.

Molte delle funzioni di iOS 14 sono anche su iPadOS 14, che ha un nuovo sistema di ricerca per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione per il multitasking; diverse App hanno adesso una sidebar comune che raggruppa i controlli e semplifica la navigazione tra i documenti. Arrivano poi diverse novità per chi usa iPad con Apple Pencil: le note scritte a mano possono esser trasformate direttamente in stringhe di testo, anche direttamente all’interno dei campi delle singole App con le funzioni ‘Scribble’, disponibili inizialmente in inglese e cinese. Da segnalare anche funzioni Augmented Reality più raffinate, con nuove API che sfruttano i sensori LiDAR di iPad per l’integrazione con Apple Maps, oppure per misurare l’altezza di un corpo o il colore di una stanza.

WatchOS, il sistema operativo di Apple Watch, arriva alla versione 7: tra le novità da citare maggiori possibilità di personalizzazione e condivisione delle watchfaces, una modalità nativa di tracciamento del sonno con sveglia aptica, un sistema automatico che sfrutta microfoni e accelerometro per il controllo della frequenza e della durata del lavaggio delle mani, nuove opzioni per il tracciamento dell’attività sportiva e altro ancora.

Watch HandsI nuovi sistemi operativi per i dispositivi Apple saranno rilasciati in versione definitiva durante l’autunno; una versione beta per sviluppatori è già disponibile e il prossimo mese l’azienda rilascerà una beta pubblica su beta.apple.com

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest