Canon imagePROGRAF PRO-300, per stampe professionali A3+

Design piacevole, ingombro ridotto, prestazioni elevate per produrre stampe fotografiche di qualità professionale: in due parole, Canon imagePROGRAF PRO-300

Fotografi esigenti, piccoli studi e laboratori fotografici. Sono questi gli utenti d’elezione della nuova stampante Canon imagePROGRAF PRO-300, che la casa giapponese definisce senza mezzi termini ‘il prodotto ideale per i fotografi che desiderano produrre stampe di qualità per concorsi, esposizioni, mostre o vendita’.

In effetti, stiamo parlando di una macchina ‘next gen’, ricca di funzioni studiate per offrire massima comodità d’uso ed ottenere  prestazioni di alto livello – con resa eccellente nella stampa monocromatica e colori vividi in caso di quella a colori – per formati di carta fino all’A3+, e con possibilità di stampare anche senza bordi su qualsiasi tipo di supporto.

Le prestazioni superiori in termini di resa cromatica sono garantite dall’uso di 10 inchiostri a pigmenti Lucia Pro; per la riproduzione di neri profondi, più intensa e vivace, e per le immagini monocromatiche, la nuova stampante utilizza poi un inchiostro di nuova concezione che offre una resa più intensa e vivace del nero, in particolare su supporti lucidi e fine art. Nel dettaglio, per la presenza di ugelli distinti per nero fotografico e nero opaco, la stampante sceglie automaticamente l’inchiostro corretto in base alla carta caricata, con risparmio di tempo e di consumo di inchiostro.

Da segnalare, a vantaggio dell’ottimizzazione della produzione, le funzioni integrate di ripristino ugelli e correzione dei disallineamenti che riducono gli sprechi di inchiostro e di supporti di stampa, e la funzionalità del processore proprietario L-Coa Pro. Questo, fra l’altro, gestisce agevolmente la mole di dati immagini anche in caso di grandi dimensioni e calcola il layout ottimale delle gocce di inchiostro per prestazioni velocistiche notevoli: per una stampa in A3 bastano meno di cinque minuti.

In generale, la macchina dispone di tutta una serie di accorgimenti per produrre stampe di qualità, con la massima produttività. A tal fine ci sono sistemi per verificare la corretta attivazione degli ugelli, il corretto allineamento della carta e così via, a vantaggio di un servizio davvero professionale.

La stampante è studiata per navigare rapidamente e con semplicità fra menu e opzioni disponibili grazie anche alla presenza di un display LCD a colori, da 3 pollici, che consente il monitoraggio istantaneo delle funzioni della stampante, dei livelli di inchiostro e delle impostazioni della carta.

Abbiamo già accennato alla possibilità di effettuare la stampa senza bordi in tutte le modalità, e su un’ampia varietà di supporti. Aggiungiamo che è anche possibile stampare immagini panoramiche su lunghezze personalizzate (fino a 990.60mm). È possibile poi scegliere la carta preferiita senza problemi, grazie al supporto per carta Canon e di terze parti (Hahnemuhle, Canson, Awagami e molti altri).

A tal proposito, da segnalare che, insieme alla nuova stampante, Canon ha presentato una nuova carta fine art, la Premium Fine Art Rough (FA-RG1) che si aggiunge alla gamma completa di carta fotografica professionale per supporti lucidi, semi-lucidi, opachi e fine art. Si tratta di un nuovo, inedito, supporto, che a detta della casa giapponese in qualche modo aggiunge un tocco ‘tridimensionale’ alle immagini artistiche, in cui si ricerca profondità ed espressione. Parliamo di una carta realizzata con cotone di alta qualità, caratterizzata da una speciale sensazione tattile, che pesa 310 g/m. Disponibile in diversi formati e in confezioni da 25 fogli.

La macchina è perfettamente gestibile attraverso il software Canon Professional Print & Layout, fornito in dotazione, che opera come ‘standalone’ o come plug-in per altri software come Canon DigitalPhoto Professional o Adobe Photoshop e Lightroom. In tal modo è possibile controllare la gestione del colore, la selezione del profilo e le impostazioni di layout, ed accedere alle funzioni di soft proofing e hard proofing per una perfetta corrispondenza cromatica precisa tra visualizzazione su schermo e la stampa ed altro ancora. Ad esempio, un’opzione permette di leggere i dati delle immagini RAW dalle fotocamere EOS, a vantaggio di un resa finale di alto livello.

La nuova stampante può essere facilmente connessa a un computer PC o Mac tramite connessione Wi-Fi, Ethernet o USB e offre un’ampia gamma di opzioni di collegamento per supportare workflow multipli.

La Canon ImagePROGRAF PRO-300 sarà disponibile a partire da Settembre 2020, al prezzo suggerito al pubblico di 799 euro.

www.canon.it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest