Una disco music tutta da sfogliare

Prima ristampa del libro dedicato alla storia della disco music, volume edito da Hoepli e scritto a due mani da Andrea Angeli Bufalino e Giovanni Savastano

La storia della Disco Music rappresenta una retrospettiva in chiave socio-culturale di quel fenomeno di massa che durante gli anni ’70 è riuscito a riempire, senza precedenti, discoteche e sale da ballo.

Oltre agli aspetti sociali, ne vengono evidenziate le evoluzioni sonore che, partendo dalle discothèques di Parigi, incontrano le radici afro, soul e funk per giungere alle contaminazioni con l’elettronica, il rock e il jazz, senza trascurarne lo sviluppo in Italia con la prima Italo Disco.

La prefazione del libro vede come protagonista una delle voci-simbolo dell’epoca d’oro, Gloria Gaynor, con un’introduzione lasciata alle parole di un’altra regina indiscussa del genere, Amii Stewart.

Tra saggio, dizionario ed enciclopedia, nel libro l’approccio al fenomeno vuole essere poliedrico, evidenziando gli elementi musicali della disco music ma esplorando anche la realtà sociale, politica e culturale in cui essa emerge, in Italia e nel mondo.

All’interno delle circa cinquecento pagine ricche di aneddoti e curiosità, gli autori sottolineano il potere di aggregazione della musica disco, fenomeno trasversale tra razze, ceti sociali e genere, la sua condanna intrinseca a razzismo, omofobia e pregiudizi, poiché in pista ognuno poteva essere veramente sé stesso.

Disponibile anche in ebook, il prezzo di vendita in versione cartacea è di 29,90 Euro.

La storia della Disco Music
di Andrea Angeli Bufalini, Giovanni Savastano
Hoepli
Pag. XVI-480 – 29,90 €
Disponibile anche in ebook

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest