Nikon Z 5, nuova mirrorless Full-frame

Una fotocamera mirrorless compatta e leggera, pensata per chi non vuole comunque rinunciare al sensore a pieno formato: è firmata Nikon e si chiama Z 5. Insieme alla macchina arrivano anche un obiettivo zoom 24-50mm di dimensioni ridotte, due moltiplicatori di focale e un’utility molto simpatica…

Sull’onda del successo di tutte le macchine Z-mount, Nikon presenta una nuova fotocamera: si chiama Z 5 ed è pensata per fotografi e videomaker che desiderano un sensore a pieno formato abbinato alla praticità delle mirrorless. La Z 5 è infatti costruita intorno ad un CMOS Full-frame FX da 24.3 MP e la macchina, come accennato e come del resto indica la sigla, è dotata di innesto Z-Mount per sfruttare le ottiche del sistema Z. Il sensore è caratterizzato da una sensibilità compresa tra 100 e 51.200 ISO, lo scatto a raffica arriva a 4,5 fps e per la messa a fuoco c’è un sistema ibrido a 273 punti con Eye-Detection e che funziona anche per il rilevamento automatico di animali come cani e gatti.
La Z 5 integra poi un sistema di stabilizzazione VR a 5 assi che promette di far risparmiare l’equivalente di 5 stop; a gestire il tutto ci pensa il processore Expeed 6.

Le possibilità di ripresa video includono il 4K fino a 30p, con crop del sensore a 1,7x, ed il 1080 fino a 60p a sensore pieno; a queste si aggiungono poi le modalità time-lapse.

Il corpo macchina, in lega di magnesio, integra un mirino elettronico OLED da 3.690k punti ed un touchscreen LCD da 3,2″, inclinabile. Fotografi e videomaker apprezzeranno poi il doppio slot per schede SD e la porta USB-C, che può essere utilizzata per le funzioni webcam e per la ricarica attraverso alimentatore o powerbank compatibili: anche durante la ricarica è possibile continuare a fotografare e riprendere con la Z 5. Presenti inoltre connettività Wi-fi e Bluetooth, da sfruttare per il controllo remoto ed il trasferimento di foto e video attraverso l’App dedicata SnapBridge.

Nikkor Z 24-50

Insieme alla nuova mirrorless, Nikon ha poi presentato un nuovo obiettivo Nikkor Z 24-50mm f/4-6.3 che, a detta dell’azienda, è il più leggero e compatto in commercio per mirrorless a pieno formato. L’unità è di tipo retraibile ed è dotata di una lente in vetro ED, elementi asferici, ghiera con funzioni personalizzabili e motore per la messa a fuoco silenzioso. La Z 5 è ovviamente compatibile anche con l’adattatore baionetta FTZ che permette di montare gli obiettivi F-Mount senza perdita di qualità. Annunciato poi l’arrivo, entro la fine dell’anno, di un nuovo Nikkor Z 14-24mm f/2.8 S.

Nikon Z6 + TC2.0 + 70-200

Per finire, Nikon ha poi annunciato due nuovi moltiplicatori di focale, il TC-1.4x e il TC-2.0x (nella foto qui sopra, inserito tra una Nikon Z6 e un’ottica 70-200 mm, e nell’immagine in basso), che permettono di aumentare la ‘lunghezza’ degli obiettivi Nikkor Z. Come in qualche modo indica la sigla stessa, il modello Z TC-1.4x moltiplica la focale dell’obiettivo installato di un fattore 1,4 (40% in più), mentre nel caso del TC-2.0x si ottiene un raddoppio (un 200 mm, ad esempio, diventa un 400 mm).

Il tutto, con ingombri minimi, e mantenendo invariata la distanza minima di messa a fuoco dell’ottica, a vantaggio soprattutto di situazioni di ripresa quali la fotografia naturalistica e sportiva e simili.
Per finire, da segnalare che i moltiplicatori sono resistenti a polvere, sporcizia e umidità.
Prezzi e disponibilità della Z 5, dello zoom e dei moltiplicatori, verranno annunciati prossimamente. Ve ne daremo tempestiva notizia, con le prime impressioni d’uso.

A proposito di disponibilità, infine, da segnalare il prossimo arrivo di una Webcam Utility studiata per trasformare la fotocamera in una webcam, che sarà disponibile gratuitamente.

www.nikon.it

 

 

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest