IFA 2020 ‘Special Edition’, l’hi-tech non si ferma

IFA non si ferma: partita l’edizione 2020 dell’appuntamento europeo dedicato all’elettronica di consumo per eccellenza, una ‘Special Edition’ che rappresenta comunque un bel segnale per un mercato che vuole ripartire più forte di prima

Tech is Back: è questo lo slogan per l’edizione 2020 di IFA, la più importante rassegna europea dedicata all’elettronica di consumo, che si è aperta oggi 3 settembre e continuerà fino al 5 settembre. Una kermesse che, viste le condizioni globali attuali, si è reinventata con una ’Special Edition’ che si tiene come di consueto a Berlino,  in versione ridotta, senza pubblico, concerti ed eventi ‘extra’, e dedicata ai soli giornalisti ed addetti ai lavori. Per tutti gli altri la fiera è fruibile previa registrazione sul web in versione Xtended senza bisogno di mascherina e disinfettante.

Il discorso di apertura di Jens Heithecker, Direttore esecutivo di IFA, ha sottolineato come le connessioni personali che si sviluppano ad un evento fisico siano imbattibili, e che riuscire ad organizzare questo evento in forma fisica è comunque un segno importante per lasciarsi indietro le conseguenze della pandemia.
In effetti, ha continuato Peter Feld di GfK, una delle più grandi società di ricerca di mercato a livello globale, il mercato dell’elettronica di consumo ed home appliances ha registrato un ribasso del 5.8%: un dato relativamente basso se confrontato ad altre industrie, grazie ad un grande incremento delle vendite online ed alla propensione del pubblico di appagare le necessità definite “@home” durante il lockdown – non solo quelle dettate dal lavoro, ma anche alla cucina ed ovviamente all’intrattenimento.

A corollario di questa edizione di IFA è poi presente Shift Mobility meets IFA Next, una sezione B2B dedicata alle compagnie e alle startup che propongono soluzioni IoT, 5G, Smart Living, Mixed Reality, AI, Robotica e Digital Healtcare, con uno spazio dedicato alla mobilità next-gen.

Ifa 2020 in

Una delle sale conferenze di IFA 2020, in linea con le normative sul distanziamento

Nonostante la mancanza di diverse aziende ed operatori – ancora alle prese con le note difficoltà organizzative e logistiche – le conferenze e le presentazioni di prodotti non sono mancate e continueranno nei prossimi giorni; noi di Tutto Digitale continueremo a segnalare le novità più interessanti dall’IFA 2020, con l’auspicio di ritrovarci il prossimo settembre con IFA 2021 e i suoi eventi correlati aperti al pubblico.

b2b.ifa-berlin.com/

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest