Ecco i tablet TCL 10 Max e 10 Mid presentati a IFA

Nel 2019 TCL aveva usato Berlino come luogo per presentare il suo primo smartphone; a distanza di un anno ha usato la stessa manifestazione per introdurre nella gamma due modelli di tablet, siglati 10 Tab Max e 10 Tab Mid.

TCL ha mostrato ad IFA 2020 diverse novità: esattamente un anno fa l’azienda aveva presentato qui il suo primo smartphone, e in questa occasione il marchio cinese ha scelto lo stesso palco per mostrare i primi due tablet con il logo TCL.
Si tratta di due modelli siglati 10 Tab Max (nella foto) e 10 Tab Mid: 10 Tab Max ha un display da 10.36” e integra un sistema pensato per i più piccoli che emette un allarme quando il tablet è troppo vicino al volto (25 cm). È compatibile con la nuova stylus e sarà disponibile a 299 euro per la versione 4G e per quella 249 Wi-fi. TCL 10 Tab Mid ha invece un display da 8” e sarà disponibile in versione 4G a 229 euro.
L’azienda ha anche mostrato un nuovo pannello per dispositivi mobile siglato NXTpaper che sfrutta la luce naturale per illuminare lo schermo senza bisogno di retroilluminazione, con vantaggi per la durata della batteria e per la riduzione dell’affaticamento degli occhi.

Un’altra novità è il TCL Movietime Family Watch MT43A, uno smartwatch 4G con display touch
screen AMOLED 41×48,5 e funzioni dedicate agli utenti più anziani (come il Fall Detection, il monitoraggio continuo dei battiti del cuore e la chiamata ai contatti di emergenza); sarà in vendita a 229 euro.

Per quanto riguarda le TV, il marchio cinese ha annunciato di esser molto soddisfatto della propria partnership con la FIBA, l’associazione di pallacanestro nazionale spagnola, e, per sottolineare la voglia di imporsi come produttore che offre pannelli in grado di riprodurre al meglio i movimenti rapidi degli eventi sportivi, ha presentato una ‘squadra’ di testimonial calcistici tra cui figurano tra gli altri Paul Pogba, Gianluigi Donnarumma, Krzysztof Piatek e Harry Kane.

TCL AiPQ

L’azienda ha sottolineato le peculiarità del processore di nuova generazione: si chiama AiPQ Gen2 e sfrutta il deep learning per funzioni di Face Detection, Upscaling in 4K, riconoscimento dell’audio ambientale e ovviamente nuove funzioni ‘smart’ interattive anche grazie all’integrazione di una webcam pop-up. Il processore permette inoltre il controllo da dispositivi portatili tramite l’App TCL Home, che si connette anche agli altri dispositivi TCL come speaker e condizionatori.

Introdotta anche una nuova soundbar di gamma media che si aggiunge alla top di gamma TS9030 RayDanz: si chiama TS8111 e porta la compatibilità con Dolby Atmos nella fascia entry level.

Mostrati poi tre prototipi di prodotti del futuro: uno smartphone con display che si arrotola, uno smartphone con schermo ‘waterfall’ che segue i bordi curvi e il ‘Project archery’, un paio di occhialini con display integrato per offrire l’esperienza del cinema in mobilità.

www.tcl.com/it

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest