Ecco Tutto Digitale 138

Continua, purtroppo, l’emergenza Covid-19 (anche se in Italia fortunatamente a livelli meno preoccupanti dell’inizio), e, per cercare di superare il momento nel miglior modo possibile,  continua il nostro impegno nel cercare di produrre Tutto Digitale sempre più aggiornato, interessante,  unico. In questo numero 138, ad esempio…

‘Lo scopriremo solo vivendo’. Queste parole, tratte da una nota canzone di Mogol-Battisti, sono utilizzate per il titolo dell’editoriale del numero 138. Un articolo che vi invitiamo a leggere qui, visto che in qualche modo fa il punto della situazione del nostro settore in un momento così delicato della storia mondiale, e allo stesso tempo affronta presente e futuro di Tutto Digitale. Presente e futuro nel quale potete interagire anche voi lettori, per aiutarci a trovare una strada sempre al passo con i tempi, e anche più avanti….

Intanto, in questo periodo qualche indicazione ce l’avete data: causa probabilmente delle difficoltà di spostamenti, almeno nella prima fase della pandemia, in molti avete scelto di abbonarvi all’edizione cartacea della rivista piuttosto che recarvi in edicola.

Del resto, grazie anche ad un servizio espresso di consegna che paghiamo a parte, oggi la copia arriva a casa dxegli abbonati entro 24 ore dalla stampa, quindi vari giorni prima dell’edicola e solo qualche giorno dopo la disponibilità della versione elettronica on line. La tendenza di aumentare gli abbonamenti rispetto alle vendite in edicola sarà confermata anche nel prossimo futuro? Lo scopriremo, come speriamo di scoprire i vostri suggerimenti, opinioni, anche critiche, nell’anno di grazia 2020, il primo (e speriamo anche l’ultimo) dell’èra Covid 19.

Tutto Digitale 138 affronta un po’ il nostro settore a 360°, comprendendo anche aree vicine a quelle principali dell’hi-tech, comunque crediamo interessanti da conoscere. E così, troviamo articoli sulla gestione della luce in wireless sui set, utilizzando come ‘consolle’ uno smartphone o tablet, e sulle caratteristiche importanti per l’attrezzatura del vlogger. Intrigante l’articolo su storia e presente dei sistemi di fruizione cinematografica alternativa, come i drive-in e le arene: due tipologie oggi evolute in tante variabili, alcune delle quali anche davvero insolite e curiose.

E poi ci concediamo un momento di vintage tech proponendo alcune pubblicità di oggetti moderni (smartphone, Playstation…) viste… decenni fa (!), e presentiamo un  cortometraggio del 1947, dove si vedono gli antesignani dello smartphone, della televisione in auto, delle immagini olografiche…

Per quello che riguarda le novità, c’è solo l’imbarazzo della scelta, fra ottiche Laowa, Canon RF, e Sony G-Master. E poi, le nuove workstation per content creators MSI, la stampante professionale Canon Pro-300, la mirrorless Nikon Z 5, la videocamera Blackmagic Ursa Mini Pro S35mm da ben 12 K e la RED Komodo.

A proposito di macchine, ci sono poi 22 pagine per i maxitest di due fotocamere trascendentali (la reflex Canon EOS-1D X III e la mirrorless Sony A7S III) e un primo anticipo di prova della Canon EOS R5.

Ancora, da segnalare gli articoli sul ‘colore della luce’, quelli di ripresa con sistemi non convenzionali (droni, russian arm e simili), ed altro ancora, che vi lasciamo scoprire direttamente…

 

Recommend to friends
  • gplus
  • pinterest